Differenze tra le versioni di "Limosano"

19 byte aggiunti ,  1 mese fa
nessun oggetto della modifica
{{S|centri abitati del Molise}}
{{Divisione amministrativa
| Nome = Limosano
| Panorama = Limosano (tetti).png
| Didascalia = Panorama del centro storico
| Bandiera =
| Voce bandiera =
| Stemma = Limosano-Stemma.png
| Voce stemma =
| Stato = ITA
| Grado amministrativo = 3
| Divisione amm grado 1 = Molise
| Divisione amm grado 2 = Campobasso
| Amministratore locale = Angela Amoroso
| Partito = [[lista civica]]
| Data elezione = 7-5-2012
| Data istituzione =
| Altitudine = 586
| Abitanti = 710
|Note abitanti = [http://demo.istat.it/bilmens2019gen/query.php?lingua=ita&Rip=S4&Reg=R14&Pro=P070&Com=32&submit=Tavola Dato Istat] - Popolazione residente al 30 settembre 2019.
|Aggiornamento abitanti = 30-9-2019
| Sottodivisioni =
| Divisioni confinanti = [[Castropignano]], [[Fossalto]], [[Lucito]], [[Montagano]], [[Petrella Tifernina]], [[Ripalimosani]], [[Sant'Angelo Limosano]]
| Zona sismica = 2
| Gradi giorno =
| Diffusività =
| Nome abitanti = limosanesi
| Patrono = san Ludovico
| Festivo = 19 agosto
| PIL =
| PIL procapite =
| Mappa = Map of comune of Limosano (province of Campobasso, region Molise, Italy).svg
| Didascalia mappa = Posizione del comune di Limosano nella provincia di Campobasso
}}
 
'''Limosano''' è un [[Comune (Italia)|comune italiano]] di {{Formatnum:710}} abitanti<ref name="template divisione amministrativa-abitanti"/> della [[provincia di Campobasso]], in [[Molise]]. Nel [[XII secolo]] fu [[diocesi di Limosano|sede vescovile]], l'antica cattedrale era la chiesa di Santa Maria Maggiore. Oggi, tre sono le chiese che rimangono: quelle di Santa Maria Maggiore, Santo Stefano (punto più alto del paese) e San Francesco d'Assisi (chiesa parrocchiale).
 
== Storia ==
[[File:Celestinus quintus.jpg|thumb|left|[[Celestino V]], papa il qualeche sarebbe nato nei dintorni di Limosano, oppure a [[Isernia]]]]
Il nucleo più antico sorge sulla parte centrale del colle tufaceo del centro storico, mentre quella più recente tardorinascimentale si è sviluppata ai piedi del Palazzo Ducale. Limosano ha origini medievali, costruita attorno a un castello fondato dai [[Longobardi]], quando faceva parte del Gastaldato di [[Bojano]], successivamente divenuto nel [[XIII secolo]] Contado di Molise.<br>In origine i principali ingressi erano due porte a Via Cavour e a Via Borgo. Lo stemma raffigura una torre alla cui sommità convergono tre comete, simboleggianti i tre paesi di [[Sant'Angelo Limosano]], Limosano e [[Ripalimosani]]. Notizie certe del borgo si hanno nel [[XII secolo]], quando Limosano fu dominio normanno: uno dei primi signori fu Roberto Figliolo di Tristano, il quale insieme al vescovo Giovanni di [[Trivento]] donò nel 1109 la chiesa del paese, dedicata a Sant'Illuminata, all'[[abbazia di Montecassino]].<br>Successivamente fu signore di Limosano Manfredi Marchisio; Limosano durante il dominio angioino fu data alla stirpe dei Conti Renan; il signore Rodolfo nel [[1296]] la vendette per 80 once.
 
 
=== Religione ===
La parrocchia di Limosano fa parte dell'arcidiocesi di Campobasso-Bojano. La chiesa di Santa Maria Maggiore è stata reventementerecentemente elevata a sede vescovile. Titolare ne è Henryk Mieczysław Jagodziński, attualmente nunzio apostolico in Ghana.<ref>{{Cita web|url=https://www.ansa.it/molise/notizie/2020/08/12/a-limosano-in-visita-nuovo-arcivescovo-jagodzinski_2f83f5f1-34e7-4b5c-9e7e-66b273cff215.html|titolo=A Limosano in visita nuovo Arcivescovo Jagodzinski - Notizie - Molise|sito=Agenzia ANSA|data=2020-08-12|lingua=it|accesso=2020-08-28}}</ref>.
 
== Fase migratoria ==
 
== Note ==
 
<references/>
 
== Voci correlate ==
 
* [[Diocesi di Limosano]]
 
5 467

contributi