Differenze tra le versioni di "René Guénon"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  5 mesi fa
m
→‎Biografia: maiuscola
m (wikilink)
m (→‎Biografia: maiuscola)
Nel 1921 vengono pubblicati i suoi primi due libri: ''Introduzione generale allo studio delle dottrine indù'' e ''Il Teosofismo, storia di una pseudo-religione'', mentre nel 1923 compare ''Errore dello spiritismo''.
 
Dal 1924 al 1929 dà lezioni di filosofia al ''cours'' Saint-Louis: è in quest'anno che ha luogo una conferenza a cui partecipano [[Ferdinand Ossendowski]] (polacco, autore di una cronaca di viaggio attraverso la Mongolia e il Tibet che aveva fatto un certo scalpore alcuni anni prima), Gonzague Truc, René Grousset e Jacques Maritain.<ref>{{Cita|Nutrizio 1966|pp. 73-74}}.</ref> Del 1924 è anche l'opera ''[[Oriente e occidenteOccidente]]''. L'anno 1925 vede la sua collaborazione alla rivista cattolica ''Regnabit'', diretta dal R. P. Anizan. Sempre del 1925 sono ''L'uomo e il suo divenire secondo il Vedânta'' e ''[[L'esoterismo di Dante]]'', mentre del 1927 sono ''Il Re del mondo'' e ''La crisi del mondo moderno''.
 
Il 15 gennaio 1928 muore sua moglie. In questo stesso anno ha inizio la sua collaborazione con la rivista ''Le Voile d'Isis'', che dal 1933 prenderà il titolo di «Études Traditionnelles». Sono del 1929 il volume ''Autorità spirituale e potere temporale'' e un breve studio su ''San Bernardo''.