Differenze tra le versioni di "Ewa Podleś"

nessun oggetto della modifica
m
 
|genere = Opera
|anno inizio attività = 1975
|anno fine attività = in2017<ref attivitàname="RITIRO" />
|etichetta =
|immagine = Ewa Podleś.jpg
Dopo aver studiato con Madame Bolechowskag presso l'Accademia di Musica di Varsavia, la Podles fece il suo debutto sul palcoscenico come Dorabella nel ''[[Così fan tutte]]'' di [[Wolfgang Amadeus Mozart|Mozart]] nel 1975. La Podleś ha da allora cantato in tutti i principali teatri della scena mondiale, anche se non molto frequentemente in Italia, ed ha spaziato in un repertorio eccezionalmente vasto che parte dall'opera barocca, [[Georg Friedrich Haendel|Haendel]] soprattutto (''[[Rinaldo (opera)|Rinaldo]]'', ''[[Giulio Cesare (Haendel)|Giulio Cesare in Egitto]]'', ''[[Rodelinda (opera)|Rodelinda]]''), passa attraverso [[Gioachino Rossini|Rossini]], in tutte le parti contraltili, serie e buffe, [[Giuseppe Verdi|Verdi]], in quasi tutti i principali ruoli da [[mezzosoprano]]/contralto (Quickly, Azucena, Ulrica, Eboli), [[Amilcare Ponchielli|Ponchielli]] (la cieca), addirittura [[Richard Wagner|Wagner]] (Erda) e [[Richard Strauss]] (Klytämnestra), ed arriva fino al repertorio russo e alle canzoni di [[Dmitri Shostakovich|Shostakovich]].
 
Dopo un'ultima serie di apparizioni nella ''Fille du régiment'' al [[Gran Teatre del Liceu]] di Barcellona nel mese di maggio del 2017,<ref>Josephine Novak, ''[https://www.barcelona-metropolitan.com/whats-on/opera-review-la-fille-du-r%C3%A9giment-at-the-liceu/ La fille du régiment at the Liceu]'', «Metropolitan Barcelona», 30 maggio 2017.</ref> dal primo giugno dello stesso anno ha dovuto interrompere la sua carriera scenica a seguito di un intervento ortopedico, per dedicarsi quindi all'attività didattica.<ref name="RITIRO">[http://www.podles.pl/english/index_e.htm Ewa Podleś Sito ufficiale/Performances].</ref>
 
La Podleś vive a Varsavia con il marito [[Jerzy Marchwinski]], noto pianista.
 
==Repertorio operistico==