Califfato omayyade: differenze tra le versioni

Nessun cambiamento nella dimensione ,  1 anno fa
m (WPCleaner v2.03 - Disambigua corretto un collegamento - Mangano, rimanenti 1 - Capi di Stato dell'Egitto)
 
==== Opinioni sciite ====
La visione negativa degli Omayyadi da parte degli [[Sciismo|sciiti]] è espressa brevemente nel libro sciita "Ṣulḥ al-Ḥasan".<ref>{{Cita web|url=https://web.archive.org/web/20040120234455/http://www.balagh.net/english/ahl_bayt/sulh_al-hasan/24.htm|titolo=Chapter 21: Mu'awiya And The Shi'a Of 'Ali, Peace Be On Him|data=2004-01-20|accesso=18-09-2018}}</ref> Secondo i ''[[ḥadīth]]'' sciiti, non considerati autentici dai sunniti, ʿAlī li descrisse come i peggiori responsabili della ''[[Fitna]]''.<ref>{{Cita web|url=https://web.archive.org/web/20070819194029/http://www.nahjulbalagha.org/SermonDetail.php?Sermon=92|titolo=Nahj ul Balagha - Peak of Eloquence- Sermons, Letters, Sayings by Immam Ali (a.s)|data=19-08-2007|accesso=18-09-2018}}</ref> Nelle fonti sciite, il califfato omayyade è diffusamente definito "tirannico, anti-islamico e senza dioDio".<ref>{{Cita libro|nome=Moshe|cognome=Sharon|titolo=Black Banners from the East: The Establishment of the ʻAbbāsid State: Incubation of a Revolt|url=https://books.google.com/books?id=NPvZoG6NtLkC&pg=PA227&lpg=PA227&dq=godless+umayyads&hl=en|accesso=2018-09-18|data=1983|editore=JSAI|lingua=en|ISBN=9789652235015}}</ref><ref>{{Cita libro|nome=M. A.|cognome=Khan|titolo=Islamic Jihad: A Legacy of Forced Conversion, Imperialism, and Slavery|url=https://books.google.com/books?id=Mr_eYjoVjz8C&pg=PT183&lpg=PT183&dq=godless+umayyads&hl=en|accesso=2018-09-18|data=2009-01-29|editore=iUniverse|lingua=en|ISBN=9781440118487}}</ref> Gli sciiti sottolineano che il fondatore della dinastia, Muʿāwiya, che si dichiarò califfo nel [[657]] e che aveva combattuto il genero di Maometto, quando era califfo, nell [[battaglia di Siffin]], dichiarò suo figlio, Yazīd, come suo successore, in violazione di un trattato con al-Ḥasan, nipote di Maometto. Un altro dei nipoti di Maometto, [[Al-Husayn ibn Ali|al-Ḥusayn ibn ʿAlī]], fu ucciso dalle truppe di Yazīd nel [[Battaglia di Kerbela|massacro di Kerbalāʾ]]. Altri Imam sciiti, come il pronipote di Maometto, [[Ali ibn al-Husayn (Zayn al-'Abidin)|ʿAlī ibn al-Ḥusayn, Zayn al-ʿĀbidīn]], furono per mano dei califfi omayyadi.
 
== Letteratura antica ==
Utente anonimo