Differenze tra le versioni di "Osian Ellis"

nessun oggetto della modifica
|LuogoNascita = Ffynnongroyw
|LuogoNascitaLink = Flintshire
|LuogoNascitaAlt = (Contea di Flintshire)
|GiornoMeseNascita = 8 febbraio
|AnnoNascita = 1928
}}
 
== Biografia ==
Osian Ellis nacque a Ffynnongroyw, [[Flintshire]], nel 1928 e trascorse i primi 4 anni della sua vita a Llys Myfr su Llinegr Hill. Studiò alla [[Royal Academy of Music]] con Gwendolen Mason, al quale succedette in seguito come professore di arpa dal 1959 al 1989. Enrò alla [[London Symphony Orchestra]] nel 1961 e fu Arpista Principale. È stato inoltre membro del Melos Ensemble ed ha anche formato l'Osian Ellis Harp Ensemble.
 
Ellis è stato nominato Comandante dell'[[Ordine dell'Impero Britannico]] nel 1971. È presidente onorario del Wales International Harp Festival.<ref>{{Cita web|url=http://www.bach-cantatas.com/Bio/Ellis-Osian.htm|titolo=Osian Ellis (Harp, Arranger) - Short Biography|sito=www.bach-cantatas.com|accesso=2020-11-27}}</ref>
 
== Influenza su altri musicisti ==
Concerti furono scritti appositamente per lui da Alun Hoddinott (per il [[Cheltenham]] Festival nel 1957), William Mathias (per il [[Llandaff]] Festival del 1970), Jorgen Jersild (1972), [[William Alwyn]] (1979) e Robin Holloway (1985).
 
[http://www.naxos.com/artistinfo/188.htm Osian Ellis] Naxos recordings information</ref>
 
== Composizioni e scritti ==
Le sue composizioni hanno attinto alla sua eredità gallese, comprese le ambientazioni di canti popolari gallesi per tenore e arpa e le ambientazioni di poesie medievali gallesi a metrica stretta. ''Diversions'' for two harps include un'ambientazione ''cerdd dant<ref>{{cita web|url=http://cerdd-dant.org/about.html|titolo=About Cerdd Dant|editore=Cymdeithas Cerdd Dant Cymru|citazione=L'arpa suona sempre una melodia stabilita, una melodia tradizionale o una melodia composta nello stile tradizionale. Il cantante attende alcune battute e poi canta le sue parole su una contro-melodia|accesso=5 maggio 2012}}</ref>'' di una poesia di [[Dylan Thomas]].
 
I suoi scritti comprendono ''The Story of the Harp in Wales'' (1991) ISBN 0-7083-1104-0 (una revisione di una precedente pubblicazione in gallese), che traccia lo sviluppo dell'arpa e discute alcuni famosi arpisti.
 
== Note ==
<references/>
 
== Bibliografia ==
* ''The Oxford Dictionary of Music'' (1994)
* [http://www.grovemusic.com.libezproxy.open.ac.uk/shared/views/article.html?from=search&section=music.08736 Grove Music Online (subscription) (accessed 17 March 2007)]{{Collegamento interrotto|data=April 2020 |bot=InternetArchiveBot |fix-attempted=yes }}
 
== Altri progetti ==
{{interprogetto}}
 
== Collegamenti esterni ==
* {{Collegamenti esterni}}
 
{{Controllo di autorità}}
{{Portale|Musica classica|biografie}}
5 475

contributi