Differenze tra le versioni di "Frederick Russell Burnham"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  10 mesi fa
Vedi Progetto:Scout/manuale per la grafia di ''scautismo''
(Ho cancellato la ripetizione della parola "ricognizioni" scritta due volte di fila probabilmente per errore, e l'ortografia della parola scritta in maniera errata "scautismo" nella forma corretta "scoutismo" (la "a" che si sente leggendo la parola, dipende dalla pronuncia inglese, essendo un termine di origine inglese).)
(Vedi Progetto:Scout/manuale per la grafia di ''scautismo'')
Burnham era alto solo 1,62 ma aveva uno sguardo potente e inquietante con occhi tra il blu e il grigio, capacità di vedere da molto lontano (e lui stesso faceva vita spartana per mantenere il rigore del corpo e poter superare le prove imposte dalla vita avventurosa per giungle e deserti, arrivando al punto di non bere e fumare per non ottundere i suoi acutissimi sensi).<ref name="davis">{{Cita libro |cognome=Davis |nome=Richard Harding |wkautore=Richard Harding Davis |titolo=[[s:Real Soldiers of Fortune/Chapter 6|Real Soldiers of Fortune]] |editore=Charles Scribner's Sons |anno=1906 |città=New York |isbn=0-87364-239-2 }}</ref><ref name="days">{{Cita libro |cognome=Haggard |nome=H. Rider |wkautore=H. Rider Haggard |titolo=The Days of My Life Volume II |url=http://gutenberg.net.au/ebooks03/0300141.txt |accesso=17 dicembre 2006 |anno=1926}}</ref>
 
Partecipò alle ricognizioni effettuate durante la [[campagna dei Metabele]]. Da Burnham Baden-Powell - con la sua caratteristica capacità di assimilare il meglio delle persone con cui veniva a contatto - prese da Burnham vari dettagli che poi si ritroveranno nello scoutismoscautismo.<ref>[[Robert Baden-Powell]], ''The Matabele Campaign, 1896'', London: Methuen and Co., 1897</ref><ref>[[Robert Baden-Powell]], ''Scouting for Boys'', London: C. A. Pearson (in volume unico, aprile), 1908</ref>
 
Prospettore minerario, avventuriero, militare, esploratore, combattente ed anche spia del controspionaggio britannico, venne coinvolto in un mortale duello con la spia tedesca [[Fritz Joubert Duquesne]].