Differenze tra le versioni di "Aquile randagie"

m
WPCleaner v2.04 - Fixed using WP:CW (Titolo di sezione che non inizia con "=" - Errori comuni)
m (WPCleaner v2.04 - Fixed using WP:CW (Titolo di sezione che non inizia con "=" - Errori comuni))
== Il dopoguerra ==
[[File:Centralina, Scout base in Codera (Novate Mezzola).jpg|thumb|right|La Centralina, base scout in Val Codera]]
Pochi giorni dopo questo fatto arriva l'attesa liberazione. Inizia il periodo della ricostruzione. Non ci sono trionfalismi per le Aquile Randagie o per l'OSCAR il cui bilancio è sicuramente molto interessante: nei 20 mesi di occupazione nazista ci sono stati 2  166 espatri tra i quali anche quello di [[Indro Montanelli]], 3  000 documenti falsi stampati e una spesa complessiva di 10 milioni di lire di allora.
 
Ma l'attività delle Aquile Randagie continua con gesti di prevenzione contro gli odi e le vendette verso i vinti, per esempio con un presidio "armato" della [[Stazione di Sesto San Giovanni|stazione ferroviaria di Sesto San Giovanni]] per lasciare passare un treno sanitario tedesco.
*[[Giuseppe Santoni]]
*[[Giuseppe Sapienza (aquila randagia)|Giuseppe Sapienza]]
*[[Mario Scandellari]] - Lupo della selva, NasaNASA
*[[Giulio Simi]] - Alce
*[[Alcide Toffoloni]]
La lista è parziale ci sono altri nominativi ma sono incompleti o sconosciuti.
 
* Carlo Verga - Vittorio Cagnoni - Le Aquile Randagie - Scautismo clandestino lombardo nel periodo della giungla silente 1928-1945 - editrice Fiordaliso - ottobre 2002, febbraio 2005, giugno 2010, novembre 2015, maggio 2020== Note ==
 
== Note ==
<references />