Differenze tra le versioni di "In articulo mortis"

aggiungo riferimenti
(aggiungo riferimenti)
 
 
La locuzione è presa dal frasario ecclesiastico e s'adopera per indicare le azioni compiute da una persona quando è in pericolo di vita, ossia sul letto di morte. In ambito giuridico l'espressione indica le parole non più confutabili dette da una persona poco prima di morire.
 
== Bibliografia ==
* {{cita libro |titolo=Latinorum: dizionario del latino contemporaneo |autore1=Eugenia Citernesi |autore2=Andrea Bencini |editore=Le Monnier |anno=1997 |isbn=9788800510493 |p=132}}
 
== Voci correlate ==
* [[Locuzioni latine]]
* [[In extremis]]
 
== Collegamenti esterni ==
* {{Treccani|in-articulo-mortis |v = sì}}
 
{{Portale|diritto|lingua latina}}