Daniele Masala: differenze tra le versioni

2 050 byte aggiunti ,  1 anno fa
→‎Biografia: Dopo il ritiro
(→‎Biografia: Dopo il ritiro)
Conclusa la carriera agonistica, dal [[1989]] al [[1992]] ha ricoperto la carica di C.T. della nazionale italiana con la quale ha conquistato diversi risultati di rilievo tra cui il bronzo a squadre ai [[Giochi della XXV Olimpiade|Giochi olimpici di Barcellona 92]], medaglie d'oro e d'argento in diversi Campionati del Mondo e in gare di Coppa del Mondo.
 
-Dal [[1994]] è giornalista pubblicista ed ha ideato e realizzato la rivista ''Il Pentathlon Moderno'' della relativa federazione italiana; dallo stesso anno è presidente dell'Associazione Nazionale ''"I Campioni dello Sport''. Laureato in Scienze Motorie nel 2001 con lode, è attualmente Ricercatore Universitario presso la Facoltà di Scienze Motorie dell'Università degli Studi di Cassino nonché presidente del Comitato Regionale Lazio della UISP (Unione Italiana Sport per Tutti). Ha pubblicato diversi libri tra cui l'ultimo è intitolato "Gli sport individuali - le discipline olimpiche" Vol. I - Ed. Arcadia, 2007.
 
-Collaboratore della divisione marketing dei "Primi Giochi Mondiali Militari" di Roma (settembre 1995). P.R. della Società Ippodromo delle Capannelle negli anni 1996 - ' 97.
 
-Membro della Commissione Esaminatrice per le Iniziative Sportive 1998 del Comune di Roma.
 
-Ideatore della manifestazione "Stadium - lo Sport incontra la Piazza" del C.S.I.
 
-Commentatore per Radio Rai Sport alle Olimpiadi di Barcellona '92, Atlanta '96, Sydney 2000, Atene 2004, Pechino 2008, Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016.
 
-Laureato in Scienze Motorie nel 2001 con lode, attualmente è Professore associato e Docente all''''Università della Magna Graecia di Catanzaro''' nella Facoltà di Scienze Motorie (Dip. di Scienze Mediche e Chirurgiche). Ha iniziato la carriera accademica universitaria nel 2001.
 
- Dal 2019 è Coordinatore del Corso di Laurea in Scienze Motorie della medesima Università. Titolare di 5 cattedre.
 
-Già membro della "Commissione Nazionale per i rapporti internazionali" del Fair Play.
 
-Ha pubblicato diversi libri, come: "Il Pentathlon Moderno" nel 1989; “Il libro degli sport” e “Gli sport individuali” (2007/2009); "Lo sport tra cultura e agonismo" (dic. 2016 - Società Editrice Universo); nel 2018 "Appunti di Pedagogia Speciale - la sindrome di Down e lo sport ..." (Aracne editore); "Il gioco virtuale è realtà" (luglio 2018 - SEU) e “Genesi e regolamenti dello sport” (SEU). In corso di stampa il libro  “Vincitori e vinti – storia e psicopedagogia delle Olimpiadi moderne) TABEdizioni, per la collana “Ricerche Educative e Scienze Motorie”.
 
- Ha scritto  oltre 75 articoli scientifici  pubblicati nelle diverse riviste scientifiche come PUB Med, Clinica Terapeutica, Sport Journal of Sport Sciences, Journal of Public Heatl, Journal of Epidemiology and Community Healt, Igiene e Sanità Pubblica, ecc. e oltre 350 citazioni nel mondo.  
 
-Presidente del "Comitato Controlli Antidoping" della '''NADOITALIA''' fino al marzo 2017.
 
-Oggi Presidente del '''CISCoD''' (Comitato Italiano Sport contro la Droga), Associazione filantropica, Benemerita del CONI.
 
- Secondo premio al 54° Concorso letterario del CONI con il libro “Genesi e regolamenti dello sport”, sezione Tecnica, nel 2020.
 
-Oggi Presidente anche del '''Reale Circolo Canottieri Tevere Remo,  il più  antico Circolo sportivo di Roma che è fra i fondatori dello Yacth Club d’Italia e delle Federazione Italiana Canottaggio.    '''
 
È stato anche mossiere in alcune edizioni del [[Palio di Siena]]: 2 volte nel 1989, 1 nel 2003, 2 nel 2005 e 2 nel 2006.
17

contributi