Differenze tra le versioni di "Censura in Turchia"

nessun oggetto della modifica
m (WPCleaner v2.04 - Fixed using WP:CW (ISBN-13 con cifra di controllo errata/non valido - Collegamenti esterni senza descrizione - Errori comuni))
Etichetta: Annullato
La base legale per la '''censura in [[Turchia]]''' in generale deriva dalle leggi che limitano tutte le espressioni considerate offensive per l'identità turca, e quelle che esaltano l'[[estremismo]] politico. La censura in Turchia è regolata da leggi statali e internazionali – che hanno precedenza sulle leggi statali, in accordo con l'Articolo 90 (Ratificazione di Trattati Internazionali) della [[Constituzione Turca|Costituzione]] (così emendata nel 2004).<ref>{{Cita web|url=http://shop.ceps.eu/downfree.php?item_id=1659|titolo=What is happening in Turkey?|nome=Senem Aydın|cognome=Düzgit|editore=Center for European Policy Studies|data=22 maggio 2008|citazione=The last paragraph of Article 90 states that 'In the case of a conflict between international agreements in the area of fundamental rights and freedoms duly put into effect and the domestic laws due to differences in provisions on the same matter, the provisions of international agreements shall prevail.|urlmorto=sì}}<!-- The wording in Wikisource is slightly different, due to translation, but the effect is the same. --></ref> Nonostante le protezioni previste dall'articolo 90, la Turchia si trova al 148º posto su 169 della Classifica mondiale della Libertà di stampa 2011-2012 di [[Reporter Senza Frontiere]].<ref>{{cita web |url=https://rsfitalia.files.wordpress.com/2012/01/rsf-3-classifica-libertc3a0-di-stampa-2011-2012-lista-paesi.pdf |titolo=Copia archiviata |accesso=18 dicembre 2012 |urlmorto=sì |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20121028020047/http://rsfitalia.files.wordpress.com/2012/01/rsf-3-classifica-libertc3a0-di-stampa-2011-2012-lista-paesi.pdf |dataarchivio=28 ottobre 2012 }}</ref> Nel quadro delle [[Adesione della Turchia all'Unione europea|negoziazioni con l’Unione Europea]], quest'ultima ha richiesto alla Turchia l'emissione di riforme legali dirette a migliorare la [[libertà di espressione]] e di [[libertà di stampa|stampa]].
 
Nonostante le protezioni previste dall'articolo 90, la Turchia si trova al 148º posto su 169 della Classifica mondiale della Libertà di stampa 2011-2012 di [[Reporter Senza Frontiere]].<ref>{{cita web |url=https://rsfitalia.files.wordpress.com/2012/01/rsf-3-classifica-libertc3a0-di-stampa-2011-2012-lista-paesi.pdf |titolo=Copia archiviata |accesso=18 dicembre 2012 |urlmorto=sì |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20121028020047/http://rsfitalia.files.wordpress.com/2012/01/rsf-3-classifica-libertc3a0-di-stampa-2011-2012-lista-paesi.pdf |dataarchivio=28 ottobre 2012 }}</ref> Nel quadro delle [[Adesione della Turchia all'Unione europea|negoziazioni con l’Unione Europea]], quest'ultima ha richiesto alla Turchia l'emissione di riforme legali dirette a migliorare la [[libertà di espressione]] e di [[libertà di stampa|stampa]].
 
== Storia ==
*[https://web.archive.org/web/20150419200430/http://engelliweb.com/ engelliweb.com] (Disabled Web); lists 15,000+ banned websites in Turkey as of September 2011
 
{{Portale|diritto|editoria|Turchia}}
 
[[Categoria:Censura in Turchia| ]]
Utente anonimo