Consenso informato: differenze tra le versioni

→‎Normativa: Rimosse informazioni false: il consenso informato sulle vaccinazioni non è uno scarico di responsabilità. Tesi sostenuta dai no vax, senza fondamento legale.
(→‎Normativa: mispell)
(→‎Normativa: Rimosse informazioni false: il consenso informato sulle vaccinazioni non è uno scarico di responsabilità. Tesi sostenuta dai no vax, senza fondamento legale.)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
La Convenzione di Oviedo stabilisce inoltre la necessità del consenso di un ''"rappresentante"'' del paziente nel caso in cui questo sia un minore o sia impedito ad esprimersi. Infine la Convenzione stabilisce che ''"I desideri precedentemente espressi a proposito di un intervento medico da parte di un paziente che, al momento dell'intervento, non è in grado di esprimere la sua [[volontà]] saranno tenuti in considerazione."''
 
Una [[direttiva dell'Unione europea]] del dicembre 2009 rende il consenso informato obbligatorio per tutti i tipi di [[vaccinazione]], per tutti i cittadini. Il consenso informato ha valore legale di liberatoria che manleva i medici e le case farmaceutiche dal risarcimento danni provocati al paziente dal trattamento sanitario. Viceversa, le richieste di risarcimento sono fondate per omessa o incompleta informazione nel modulo di consenso. L'omesso consenso informato non è reato nel codice penale, ed è perseguibile solo in sede civile: l'eseguire una terapia, trattamento o un intervento chirurgico senza averne informato preventivamente il paziente, dà luogo ad un risarcimento danni che pagheranno il sanitario e la struttura sanitaria, per vizio del consenso e inadempimento contrattuale, a prescindere dalla loro corretta o magistrale esecuzione, e dal buon esito (Cassazione n. 3604/82, 12195/98, 9617/99). Il risarcimento sarà maggiorato del [[danno biologico]], se poi si verifica un peggioramento temporaneo o permanente delle condizioni di salute dopo l'atto medico, e il querelante- che ha l'[[onere della prova]]- dimostra il nesso di causalità fra i due eventi, perché ad esempio il peggioramento riguarda alcune conseguenze prevedibili che sono descritte nello stesso consenso informato.
 
== Consenso scritto e verbale ==
Utente anonimo