Differenze tra le versioni di "Università degli Studi "Niccolò Cusano""

m
Annullate le modifiche di 37.159.59.167 (discussione), riportata alla versione precedente di Popop
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Annullato
m (Annullate le modifiche di 37.159.59.167 (discussione), riportata alla versione precedente di Popop)
Etichetta: Rollback
 
== Controversie ==
In un'intervista del 2013<ref>[http://www.repubblica.it/scuola/2013/11/14/news/esami_farsa_e_test_copiati_un_prof_telematico_accusa-71051464/ "Esami farsa e test copiati" un prof 'telematico' accusa] su www.repubblica.it</ref> un docente della Niccolò Cusano avrebbe affermato che gli esami "fuori sede" sono spesso tenuti da docenti su «materie che non sono di loro competenza», e che spesso gli esami scritti risulterebbero «copiati parola per parola» da fonti esterne. Il rettore Fabio Fortuna<ref>[http://www.repubblica.it/scuola/2013/11/15/news/unicusano_universit_telematiche-71050759/ Il rettore della Unicusano si difende: "Non siamo una scorciatoia per la laurea"] su www.repubblica.it</ref>, invece, ha sostenuto che «la modalità con cui si svolgono gli esami è rigorosa», e che non risulterebbero anomalie, concludendo che uno studente di una università telematica avrebbe un livello di preparazione pari a quello di uno studente di un'università convenzionale. Secondo Fortuna, «la telematica non significa meno concetti e nozioni».
 
Al centro di polemiche anche le condizioni di lavoro dei docenti e ricercatori dell'università, che sarebbero «relegati a fare da tutor agli studenti». Il dato è stato confermato dalle «valutazioni dei risultati conseguiti» effettuate dal [[Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario|CNVSU]] e successivamente dall'[[Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca|ANVUR]] (valutazioni previste dal decreto istitutivo della Niccolò Cusano)<ref>[http://www.anvur.org/attachments/article/311/relazione_ii_visita_febbraio_2012_0.pdf Verifica dei risultati conseguiti dall'Università degli studi Niccolò Cusano Telematica Roma al termine del quinto anno di attività] dal sito ufficiale dell'ANVUR</ref>. Secondo dette valutazioni, «l'elevato carico didattico dei ricercatori unitamente alla limitatezza delle infrastrutture e degli spazi disponibili per le attività di ricerca, rischiava di penalizzarne ulteriormente la crescita professionale» (valutazione CNVSU del novembre 2009). Il dato risulta sostanzialmente confermato dalla valutazione ANVUR dell'ottobre 2012, secondo cui «l'organico di ricercatori, al momento, sembra essenzialmente utilizzato per finalità didattiche e di tutoraggio». Nella sua relazione, l'ANVUR ha comunque elencato le attività di ricerca educativa e valutativa, nonché sociale, svolte presso l'ateneo, dando un giudizio complessivo sostanzialmente positivo, «anche in presenza di rilievi che ci auguriamo siano in via di superamento». Il Rettore della Cusano fa notare che la sua università avrebbe ottenuto una buona posizione nella classifica ANVUR, in confronto alle altre università telematiche italiane. Una [[ricercatore universitario|ricercatrice]] dell'università è stata comunque sospesa per un mese dal lavoro e dalla retribuzione per avere pubblicato un articolo in cui analizzava le condizioni di lavoro dei ricercatori delle università telematiche; il consiglio di amministrazione della Cusano ha infatti ritenuto l'articolo "lesivo dell'immagine dell'Ateneo".<ref>[http://www.roars.it/online/la-liberta-di-espressione-ai-tempi-della-2402010/ La libertà di espressione ai tempi della 240/2010] su roars.it</ref><ref>[http://www.giornalettismo.com/archives/1246265/la-ricercatrice-censurata-perche-vuole-fare-il-suo-lavoro/ La ricercatrice censurata perché vuole fare il suo lavoro] su giornalettismo.com</ref>
190 951

contributi