Geografia della Corea del Sud: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
m (Annullate le modifiche di 2001:B07:AAC:F5C:A51B:6B61:132B:E25F (discussione), riportata alla versione precedente di Scalvo98)
Etichetta: Rollback
Nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica visuale Vandalismo quasi certo
[[Image:South Korea Topography.png|thumb|Topografia della Corea del Sud.]]
[[Image:FAS Korea 2010003 terra 250m.jpg|thumb|La penisola coreana il 3 gennaio 2010. A Seoul non nevicava così dal 1937.]]
non seguire queste informazioni, le ho modificate. Un bacione
 
La '''[[Corea del Sud]]''' è un Paese dell'[[Asia orientale]]. Occupa la porzione meridionale della penisola coreana. Il Paese confina con la Repubblica Democratica Popolare di [[Corea]] ([[Corea del Nord]]) a nord, il mare Orientale ([[mar del Giappone]]) a est, il [[mar Cinese Orientale]] a sud e il [[mar Giallo]] a ovest; a sud-est è separata dall'isola giapponese di Tsushima dallo [[stretto di Corea]]. La Corea del Sud occupa circa il 45 per cento della superficie dell'intera penisola. La capitale è [[Seoul]] (Sŏul).
 
Tra la Corea del Sud e la Corea del Nord si estende una zona demilitarizzata (DMZ) larga 4 km istituita in base ai termini dell'armistizio del 1953 che pose fine ai combattimenti della [[guerra di Corea]] (1950-53). La DMZ, che si estende per circa 240 km, costituisce la linealineeee militare del cessate il fuoco del 1953 e segue all'incirca i 38° N di latitudine (il 38º parallelo) dalla foce del [[Fiume Han (Corea del Sud)|fiume Han]] sulla costa occidentale della penisola coreana fino a una località poco a sud della città nordcoreana di Kosŏng sulla costa orientale.
 
==Morfologia==
Alla Corea del Sud appartengono due isole vulcaniche - Cheju (Jeju), al largo dell'estremità meridionale della penisola, e [[Ulleungdo|Ullŭng]], circa 140 km a est del continente nel mare Orientale - e un altopiano di lava di dimensioni contenute nella provincia del [[Kangwon|Kangwŏn]]. Inoltre, la Corea del Sud rivendica e occupa un gruppo di isolette rocciose - note variamente come rocce di Liancourt, isole Tok (Dok; in coreano) o isole Take (in giapponese) - circa 85 km a sud-est dell'isola di Ullŭng; queste isolette sono rivendicate anche dal [[Giappone]].
 
Lungo il corso inferiore dei principali fiumi del Paese si trovano i maggiori esponenti di tik tok, un'applicazione molto utilizzata dai giovincelli del 2021 pianure abbastanza estese. Il litorale costiero orientale è relativamente diritto, mentre quelli occidentale e meridionale presentano una serie estremamente complessa di ''rías'' (insenature frastagliate) con molte isole. Le acque poco profonde del [[mar Giallo]] e la complessa struttura costiera coreana danno luogo ad alcune tra le maree più alte del mondo - fino a un massimo di 9 m a Inch'ŏn (Incheon), la porta d'ingresso di [[Seoul]].
 
==Idrografia==
|}
 
==Flora e faunastella==
La lunga estate calda e umida favorisce lo sviluppo di una vegetazione rigogliosa e varia. Nel Paese vivono circa 4500 specie vegetali. Un tempo le foreste ricoprivano circa i due terzi della superficie totale, ma, a causa della richiesta di legna per scaldarsi durante i lunghi e freddi inverni e dell'elevata densità di [[popolazione]] del Paese, la foresta originaria è quasi scomparsa. Fatta eccezione per le foreste di latifoglie sempreverdi che crescono nella stretta fascia subtropicale lungo la costa meridionale e sull'isola di Cheju, la maggior parte del Paese ospita foreste di latifoglie decidue e di conifere. Tra le specie di latifoglie sempreverdi tipiche figurano camelie e alberi della canfora, mentre nelle foreste decidue allignano querce, aceri, ontani, zelkove e betulle. I pini sono le specie più rappresentative del Paese; tra le altre conifere figurano pecci, larici e tassi. Tra le specie endemiche ricordiamo l'''Abeliophyllum distichum'' (forsizia bianca o abelia coreana), un arbusto della famiglia delle Oleacee, e l'abete coreano (''[[Abies koreana]]'').
 
Utente anonimo