Differenze tra le versioni di "Sara Rattaro"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  1 mese fa
m
→‎Biografia: No maiuscola
m (→‎Biografia: No maiuscola)
Etichetta: Editor wikitesto 2017
Si laurea in biologia nel [[1999]] e successivamente in scienze della comunicazione nel [[2009]]. Il suo primo romanzo dal titolo ''Sulla sedia sbagliata'' viene pubblicato nel [[2010]] da [[Morellini editore]]. Nel 2012 ''Un uso qualunque di te'' viene pubblicato da [[Giunti Editore|Giunti]] e in poche settimane scala le classifiche dei libri più venduti{{Citazione necessaria}}. Il romanzo ''Non volare via'' ha vinto il Premio città di Rieti 2014.<ref>{{Cita web|url = http://www.premioletterariorieti.it/edizioni-precedenti.html|titolo = Edizioni precedenti {{!}} Premio Letterario Rieti|accesso = 2 agosto 2015|sito = premioletterariorieti.it|urlmorto = sì|urlarchivio = https://web.archive.org/web/20150924081206/http://www.premioletterariorieti.it/edizioni-precedenti.html|dataarchivio = 24 settembre 2015}}</ref><ref>{{Cita web|url = http://www.ilgiornaledirieti.it/leggi_articolo_f2.asp?id_news=36571|titolo = Premio letterario: vincono Sara Rattaro e Daniele Bresciani - ilgiornaledirieti.it ::.|accesso = 3 agosto 2015|editore = Il Giornale di Rieti|data = 30 maggio 2014|urlmorto = sì|urlarchivio = https://web.archive.org/web/20150924033629/http://www.ilgiornaledirieti.it/leggi_articolo_f2.asp?id_news=36571|dataarchivio = 24 settembre 2015}}</ref> ''Niente è come te'' ha vinto il [[Premio Bancarella]] 2015.<ref>{{Cita web|url = http://www.corriere.it/foto-gallery/cultura/15_luglio_15/bancarella-finalisti-loro-opere-806f4a16-2ad5-11e5-8eac-aade804e2fe2.shtml|titolo = Premio Bancarella 2015, vince Sara Rattaro sul filo di lana|accesso = 3 agosto 2015|sito = corriere.it|editore = [[Corriere della Sera]]|data = }}</ref> Nel 2015 è stata nominata ambasciatrice [[Expo 2015|EXPO]].<ref>{{Cita web|url = http://www.we.expo2015.org/it/ambassador/sara-rattaro|titolo = Sara Rattaro|accesso = 11 agosto 2015|sito = we.expo2015.org|urlarchivio = https://web.archive.org/web/20150811134631/http://www.we.expo2015.org/it/ambassador/sara-rattaro|dataarchivio = 11 agosto 2015|urlmorto = sì}}</ref> Nel dicembre 2015 il suo primo romanzo, ''Sulla sedia sbagliata'', ha vinto il premio Speciale "Fortunato Seminara" al Rhegium Julii.<ref>{{Cita web|url = http://www.rhegiumjulii.com/Premi%20RJ%2015.pdf|titolo = Premi RJ 15|accesso = 31 gennaio 2016|formato = PDF|urlarchivio = https://web.archive.org/web/20160131124233/http://www.rhegiumjulii.com/Premi%20RJ%2015.pdf|dataarchivio = 31 gennaio 2016|urlmorto = sì}}</ref> A marzo 2016 viene pubblicato ''Splendi più che puo''i, un romanzo sulla violenza di genere basato su una storia vera che il 16 luglio 2016 si aggiudica il [[Premio Rapallo Carige per la donna scrittrice]].<ref>{{Cita web|url=http://www.levantenews.it/index.php/2016/07/17/rapallo-sara-rattaro-vince-premio-letterario-nazionale-la-donna-scrittrice/|titolo=Rapallo: a Sara Rattaro il Premio Carige, rinnovato e brillante (1) - Levante News|data=16 luglio 2016|accesso=17 luglio 2016}}</ref>
 
Nel Marzomarzo 2017 pubblica con l'editore Sperling e Kupfer ''L'amore addosso'' e con Mondadori a ottobre dello stesso anno esce il suo primo romanzo per ragazzi ''Il cacciatore di sogni,'' la storia di [[Albert Bruce Sabin]] vista con gli occhi di un adolescente. Nell'estate 2017 ''Splendi più che puoi'' riceve il premio [[Fenice-Europa|Fenice Europa]] nella sezione "Claudia Malizia".<ref>{{Cita web|url=http://www.feniceuropa.it/immagini/albo_oro/2016/Premio_Comunicato_Finale_2017.pdf|titolo=Premio Fenice Europa}}</ref>
 
== Opere ==
20 842

contributi