Movimento (musica): differenze tra le versioni

* Quanto alla [[musica strumentale]], il modo d'intitolare un movimento ha trovato differenti soluzioni, secondo le epoche, i Paesi, i singoli autori.
 
=== movimenti ===
=== Un movimento può essere indicato con il suo tempo ===
Nella [[musica barocca]] e in quella del [[Classicismo (musica)|periodo classico]], i movimenti hanno in genere un solo ed unico [[Tempo (musica)|tempo]]: di conseguenza, i compositori hanno preso l'abitudine di designare ogni movimento, o in base all'indicazione del suo tempo — ''allegro'', ''adagio'', ''andante'', ecc.— o, per esempio nel caso della suite, con il nome della [[danza]] di destinazione, esso stesso costituendo un implicito riferimento al tempo che la caratterizza—la [[sarabanda (danza)|sarabanda]], ad esempio, è una danza "lenta", la [[Giga (musica)|giga]] una danza "veloce".
:Per esempio, si dirà che la tale [[Suite (musica)|suite]] comprende cinque movimenti, intitolati rispettivamente: ''Allemande'', ''Courante'', ''Sarabande'', ''Gavotte'' e ''Gigue''; o ancora, che la tale [[sinfonia]] ne comprende quattro, intitolati rispettivamente: ''Allegro'', ''Adagio'', ''Minuetto'' e ''Presto'', ecc.
:Per esempio, [[Hector Berlioz]] ha intitolato i cinque movimenti — più esattamente, le cinque ''parti''—della sua [[Sinfonia fantastica]]: ''Rêveries - Passions'', ''Un bal'', ''Scène aux champs'', ''Marche au supplice'' e ''Songe d'une nuit de sabbat'' (in [[Lingua italiana|italiano]] ''Sogni - Passioni'', ''Un ballo'', ''Scena nei campi'', ''Marcia al supplizio'' e ''Sogno d'una notte di sabba'').
 
=== Altri metodi per designare un movimento ===
Se i compositori, per designare i diversi movimenti di un'opera musicale, hanno spesso fatto ricorso a una terminologia basata sul [[Tempo (musica)|tempo]] o sulla [[danza]], sono tuttavia possibili altri modi per assolvere la stessa funzione:
* Il titolo d'un movimento può rinviare al tipo di struttura compositiva.
* Il '''movimento armonico''' è la somma di almeno due movimenti melodici simultanei. Il movimento armonico può essere obliquo, parallelo, diretto o contrario.
 
== Movimento come singolo accento principale di una misura ==
{{vedi anche|Tempo (musica)}}
Ogni [[Misura (musica)|misura]] in musica è composta da un certo numero di accenti principali, dei quali il primo è sempre il più forte, e gli altri si suddividono tra deboli e mezzoforti a seconda dell'indicazione [[Metro (musica)|metrica]] (struttura [[ritmo|ritmica]]). Così, un brano ad es. in 3/4 (tre quarti) è formato da misure, ognuna delle quali divisibile in 3 ''movimenti'' di un quarto ciascuno (di solito il primo in battere, gli altri due in levare).
 
== Altri progetti ==
{{Interprogetto|wikt=movimento}}
 
== Collegamenti esterni ==
* {{Collegamenti esterni}}
 
{{Teoria musicale}}
{{Portale|musica}}
 
Utente anonimo