Differenze tra le versioni di "Giles de Braose"

Genealogia da catholic-hierarchy.org
(+ tmp vescovo, box successione (Festival dei template))
(Genealogia da catholic-hierarchy.org)
 
Nel [[1213]] Giles riuscì a rientrare in patria con il favore rinnovato del sovrano inglese, comprese però che le terre dei suoi nipoti, i figli di William morto di fame insieme alla madre, non sarebbero state loro restituite, tentò quindi un compromesso, nel [[1214]], che però fallì. A seguito di questa sua iniziativa [[Giovanni d'Inghilterra]] gli confiscò alcune rendite vescovili, questo facilitò il passaggio di Giles al partito dei baroni e insieme a [[Llywelyn Fawr ap Iorwerth]] organizzò un raid contro il castello di Hugh de Mortimer a [[Wigmore]], questi infatti era l'unico barone delle marche rimasto fedele a Giovanni. Tuttavia nell'ottobre del [[1214]] la pace fra baroni e re pareva fatta, pace di breve durata perché nel [[1215]] Giles ed il fratello Reginald, seguendo il principe [[Llywelyn Fawr ap Iorwerth]] combatterono per riprendersi le terre avite oltre ad altri castelli. Tuttavia in ottobre Giles cercò di nuovo la pace ed il re gliela concesse dietro il pagamento di una pesante ammenda, il fratello Reginald però non lo seguì e rimase fedele ai baroni.
In quel periodo Giles era diventato il custode delle proprietà del nipote [[Giovanni de Braose]], figlio del defunto William, ma in marzo erano state sollevate delle rimostranze circa questo passaggio e solo nel mese di maggio il re aveva concesso a Giles il giudizio su tale questione. Il suo ritorno nelle braccia regali fu comunque di breve durata, Giles morì infatti l'11 novembre [[1215]] e venne sepolto ad [[Hereford]].
 
== Genealogia episcopale / Successione apostolica ==
La [[genealogia episcopale]] è:
* Papa [[Papa Lucio III|Lucio III]]
* Papa [[Papa Alessandro III|Alessandro III]]
* Arcivescovo [[Riccardo di Dover]]
* Arcivescovo [[Baldwin di Exeter]]
* Arcivescovo [[Hubert Walter]]
* Vescovo Giles de Braose
 
La [[successione apostolica]] è:
* Vescovo [[William de Blois]] (1203)
 
== Note ==