Differenze tra le versioni di "Chiesa ortodossa"

(senza fonte . Gv 15ː26 non dice che lo Spirito proceda unicamente dal Padre (monopatrismo))
Etichetta: Annulla
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica da mobile avanzata
== Chiesa ortodossa e Chiese ortodosse ==
 
L'autore della voce "ortodossa, Chiesa" delle Enciclopedie online Treccani afferma: "In epoca contemporanea si può parlare di un'unica Chiesa ortodossa solo in senso improprio, perché nelle Chiese orientali non vi è un unico vicario, come il pontefice nella Chiesa cattolica".<ref>[http://www.treccani.it/enciclopedia/chiesa-ortodossa/ Enciclopedie on line Treccani: "ortodossa, Chiesa"]</ref> Afferma inoltre che la collettività delle Chiese ortodosse [[autocefalia|autocefale]] e autonome (delle quali queste ultime si riconoscono parti delle rispettive Chiese autocefale dalle quali dipendono) si considera "un unico organismo". Similmente, le diverse [[Chiese sui iuris]] cattoliche sono distinte (e a volte in conflitto su questioni giurisdizionali).<ref>[https://international.la-croix.com/news/indian-archbishop-balances-different-catholic-rites/6174 Bijay Kumar Minj, "Indian archbishop balances different Catholic rites" in ''La Croix International'' (23 ottobre 2017)]</ref> e si riconoscono componenti dell'unico organismo che è l'unica [[Chiesa cattolica]].
 
ÉÈ di tale "unico organismo", sia Chiesa ortodossa che Chiesa cattolica, che si tratta quando si considerano questioni dottrinali. Si parla al singolare della dottrina della (unica) Chiesa ortodossa, non delle dottrine delle diverse Chiese ortodosse. Tutti i gruppi nazionali che formano la Chiesa ortodossa condividono la stessa fede, obbediscono allo stesso corpo di canoni sacri e celebrano la stessa [[rito bizantino|liturgia bizantina]].<ref>[https://books.google.it/books?id=IlSpAwAAQBAJ&pg=PT10&dq=%22same+body+of+holy+canons%22&hl=en&sa=X&ved=0ahUKEwj8_Myo37vfAhWFonEKHau1BE4Q6AEIKDAA#v=onepage&q=%22same%20body%20of%20holy%20canons%22&f=false Andrew Louth, ''Introducing Eastern Orthodox Theology'': "Introduction: Who Are the Eastern Orthodox?" (SPCK 2013)]</ref> L'unico organismo della Chiesa ortodossa partecipa come tale nelle relazioni con le altre [[Chiese cristiane]].<ref>[https://www.patriarchate.org/dialogue-with-the-roman-catholic-church/-/asset_publisher/xPOzhhZ0zKIa/content/joint-international-commission-for-the-theological-dialogue-between-the-roman-catholic-church-and-the-orthodox-church-14th-plenary-session-chieti-ital?inheritRedirect=false Comunicato della "Joint International Commission for the Theological Dialogue between the Roman Catholic Church and the Orthodox Church". XIV session plenaria, Chieti, 2016] sul sito web del Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli</ref><ref>[http://www.vatican.va/roman_curia/pontifical_councils/chrstuni/ch_orthodox_docs/rc_pc_chrstuni_doc_20061024_fortino-dialogo_it.html Eleuterio F. Fortino, "Nuova fase del dialogo teologico cattolico ortodosso"]</ref>
 
I nomi "Chiesa greco-ortodossa", "russo-ortodossa", "siro-ortodossa", "serbo-ortodossa", "romeno-ortodossa", ecc. sono tutti nomi dell'unica e identica Chiesa che mantiene l'unica e identica fede e [[prassi]]: le differenze culturali che esistono dentro di queste chiese non toccano l'essenza della fede come tale.<ref name=nome/>