Differenze tra le versioni di "Infostrada"

rb. Ripristino ultima versione corretta di L736E. causa: modifica priva di oggetto-spiegazione e/o senza senso
(rb. Ripristino ultima versione corretta di L736E. causa: modifica priva di oggetto-spiegazione e/o senza senso)
Etichetta: Ripristino manuale
 
== Storia ==
Infostrada [[Società per azioni|S.p.A.]] è nata nel 1996 da un accordo tra [[Olivetti S.p.A.|Olivetti Telemedia]] e [[Bell Atlantic]], con l'obiettivo di fare concorrenza a [[Telecom Italia]] nel settore della telefonia fissa.
 
Alla fine del 1996 la società ha 430 dipendenti e chiude il primo esercizio con un fatturato di 72 miliardi di lire<ref>{{Cita web|url=http://www.storiaolivetti.it/percorso.asp?idPercorso=585|titolo=Infostrada: l'Olivetti nelle telecomunicazioni su rete fissa|autore=Localport Srl - www.localport.biz|sito=www.storiaolivetti.it|accesso=10 marzo 2018|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20120112141257/http://www.storiaolivetti.it/percorso.asp?idPercorso=585|dataarchivio=12 gennaio 2012|urlmorto=sì}}</ref>. Nel 1997 subentra [[Mannesmann]] al socio americano, controllando Infostrada attraverso l'olandese Olivetti Mobile Telephony Services BV, poi OliMan BV (50,1% Olivetti, 49,9% Mannesmann)<ref>{{cita web|url=http://archiviostorico.corriere.it/1997/dicembre/10/Bell_Atlantic_lascia_Infostrada_co_0_97121010110.shtml|titolo=Bell Atlantic lascia Infostrada}}</ref>, che diventerà anche azionista di [[Omnitel]].<br />
Nel 1999 Olivetti cede Infostrada a Mannesmann e nel 2001 diventerà proprietà di [[Enel]], che la incorporerà nel 2002 in [[Wind Telecomunicazioni|Wind Telecomunicazioni S.p.A.]]
 
Dal 31 dicembre 2016, Infostrada diventa parte, insieme alla sua controllante Wind, del gruppo [[Wind Tre S.p.A.]], joint-venture paritetica di [[VimpelCom]] (rinominata in seguito Veon) e [[CK Hutchison]].
 
{{Senza fonte|Dal 17 marzo 2017 non ha più commercializzato offerte con il marchio diretto ''Infostrada''}}, ma solamente con offerte specifiche attraverso i marchi ''WindHome''di <ref>{{Cita[[Wind webTelecomunicazioni|url=http://www.wind.it/privati/offerte-fibra/offerte/fibra1000|titolo=Super Fibra by Wind - La migliore fibra ottica in Italia|sito=www.wind.it|accesso=}}</ref>]] e ''3Fiber'' <ref>{{Cita web|url=http://www.infostrada.it/offerta3/super-fibra-[[3/|titolo=Super fibra - L'offerta fibra più conveniente per la tua casa.|sito=www.infostrada.it|accesso=2021-03-30}}</ref>Italia]], perciò ha adottato un nuovo logo blu senza il flag di [[Wind Telecomunicazioni|Wind]].
 
Dal 16 marzo 2020, con l'adozione del marchio unico [[Wind Tre]], le offerte sia di telefonia mobile che di telefonia fissa, vengono commercializzate con il solo nuovo marchio.
 
== Azionariato ==
Infostrada era posseduta al 100% da [[Wind Tre|Wind Tre]] S.p.A.]], a sua volta controllata al 100% da [[CK Hutchison]].<ref>{{cita web|url=http://www.windtre.it/company/cda-e-struttura-azionaria|titolo=Consiglio di amministrazione e struttura azionaria|accesso=7 aprile 2019|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20190330032307/http://www.windtre.it/company/cda-e-struttura-azionaria|dataarchivio=30 marzo 2019|urlmorto=sì}}</ref>
 
== Note ==
 
== Voci correlate ==
* [[Wind3 TelecomunicazioniItalia]]
*[[3 Italia]]
*[[Wind Tre]]
*[[Infostrada TV]]
* [[CK Hutchison]]
* [[Infostrada TV]]
* [[Veon]]
* [[Wind Telecomunicazioni]]
* [[Wind Tre]]
 
== Altri progetti ==
Utente anonimo