Ionizzazione chimica (spettrometria di massa): differenze tra le versioni

m (→‎Meccanismo: smistamento lavoro sporco e fix vari)
 
 
==Meccanismo==
La ionizzazione chimica avviene ionizzando con lo stesso metodo della [[ionizzazione elettronica]] un gas reagente a pressioni relativamente alte, come il [[metano]], l'[[isobutano]] e l'[[ammoniaca]]. Negli strumenti a [[trappola ionica]] si possono usare anche vapori di [[acetonitrile]] o [[metanolo]]. L'[[ammoniaca]] è efficiente anche per la formazione ddi ioni negativi, l'[[acetonitrile]] serve a individuare il [[doppio legame]] nelle [[olefine]].
 
Dalla ionizzazione del gas si forma un plasma che ionizza le molecole del campione (''ionizzazione secondaria'').
Utente anonimo