Differenze tra le versioni di "Episodi di Bosch (seconda stagione)"

m
nessun oggetto della modifica
m
* Scritto da: [[Eric Overmyer]]
=== Trama ===
Trascorsi sei mesi dall'aggressione a Pounds, Harry Bosch torna in servizio. Al detective è assegnato un nuovo partner, l'ispanico Ignacio Ferras, oltre al fidato Edgar. Il loro primo incarico consiste nello stanare Chilton Hardy, un molestatore serial killer, che si nascondeva in casa sua cammuffatocamuffato da anziano bisognoso di ossigeno. Scoperto da Bosch, Chilton si dà alla fuga ed è braccato dallo stesso detective, grazie agli allenamenti di corsa a cui si è sottoposto durante il periodo di inattività. Bosch fa la conoscenza di Larry Gandle, il nuovo capitano che ha preso il posto di Pounds, spedito alla sezione dei furti d'arte. O'Shea sta riuscendo a far funzionare l'alleanza tra Irving e Ott nella corsa a sindaco, con il reverendo che invita entrambi alla gremita messa domenicale per catturare voti.
 
Ray Powers, un giovane poliziotto, rinviene un corpo dentro il bagagliaio di una macchina che da due giorni stazionava su Mulholland Drive. Il cadavere appartiene a Tony Allen, famoso impresario nel settore della pornografia, un omicidio che Bosch ritiene essere da "musica dura", vale a dire commesso dal crimine organizzato. Bosch ed Edgar vanno a parlare con Veronica Allen, la vedova di Tony, che riferisce di essere consapevole dei numerosi tradimenti da parte del marito, accettati in quanto ravvivavano un matrimonio ormai spento. Veronica ha conosciuto Tom perché da giovane lavorava come attrice porno, con il nome d'arte di Randi. Nella sicurezza della lussuosa villa degli Allen lavora Carl Nash, un ex detective di polizia che Bosch conosce. Tagliato fuori da Bosch nelle indagini, Ferras riesce a trovare 245.000 $ nascosti in uno scomparto segreto dell'automobile di Ferras. Dopo l'episodio del fermo di Waits, George Irving è passato a lavorare in incognito nella squadra narcotici e fa coppia con l'enigmatico detective Eddie Arceneaux.
Bosch ed Edgar scoprono che a ripulire l'ufficio di Tony è stata l'FBI. I due detective si recano dall'agente speciale Jay Griffin, il quale dichiara che Allen era un loro sorvegliato e non è intenzione dei federali condividere alcunché con la polizia, poiché si tratta di un importante caso di sicurezza nazionale. La scientifica identifica diverse impronte maschili sui risvolti della giacca di Tony, ricostruendo le modalità con cui probabilmente è stato aggredito. Bosch è contattato da Keisha Russell, giornalista del Times che sta seguendo il caso Allen. La Russell asserisce di essere stata contattata da una donna che sa qualcosa a proposito del delitto della madre di Bosch. Arceneaux porta George in una lavanderia, usata per riciclare denaro che viene nascosto sotto le camicie.
 
Edgar scova un aspetto importante del passato di Tony. Il suo vero cognome era Atvakian, cambiato quando ha compiuto ventun'anni, il che significa che ha cercato di cammuffarecamuffare la sua origine armena. Stanlio e Ollio forniscono ai colleghi dettagli importanti sulle attività della mafia armena, ben ammanicata con organizzazione estremiste dell'Est, di cui Tony era evidentemente un componente importante. Billetts confida a Bosch che è stata lasciata dalla fidanzata. O'Shea non ha ancora annunciato la sua candidatura a sindaco, indispettendo Irving che non sa cosa stia aspettando a uscire allo scoperto. Irving è invece convocato dall'attuale sindaco, Hector Ramos, il quale gli chiede di sostenerlo perché vuole portare avanti una politica di riconciliazione tra ispanici e afroamericani, non escludendo di potergli offrire lo stesso posto da capo della polizia che gli hanno promesso O'Shea e Ott. Billets manda Bosch a Las Vegas per indagare sull'ultimo soggiorno di Tony, un'occasione per il detective di stare qualche giorno con la figlia Maddie. Prima di partire, Bosch incontra Veronica Allen che dice di sospettare circa i traffici di denaro sporco che suo marito intratteneva con la gang armena. Inoltre, il detective è messo in guardia da Irving sull'importanza che le indagini potrebbero rivestire per entrambi.
 
Bosch si dirige verso Las Vegas, focalizzando lo sguardo su "Vittime della sera", film erotico prodotto da Tony Allen in cui recitava la moglie Veronica.
* Scritto da: [[Tom Smuts]]
=== Trama ===
Bosch è svegliato nel cuore della notte da Iverson che gli comunica l'ottenimento di un mandato di perquisizione per la casa di Rykov, le cui impronte sono state trovate sulla giacca di Tony. Per l'arresto di Rykov sono mobilitati addirittura gli [[SWAT]], indispettendo Bosch che non è così convinto della sua colpevolezza e pensa che il dipartimento di Las Vegas stia sfruttando il suo caso per incriminarlo a ogni costo. Bosch trova una pistola nascosta nello sciaquonesciacquone del gabinetto, dando l'assist a Iverson per mettere Rykov in stato di fermo. In centrale si trova anche Eleanor, convocata per fornire spiegazioni circa i suoi rapporti con Tony. John Felton, il capitano della polizia di Las Vegas, impone a Bosch che l'indagine sulla morte di Tony Allen sia congiunta con i colleghi di Los Angeles. Arceneaux presenta a George la sua amica "Mo" O'Grady, una collega della narcotici che può essere loro utile nei casi più delicati. Edgar apprende che Tony Allen era cugino di Joey Marks, un gangster armeno che ha contatti con le più pericolose organizzazioni terroristiche al mondo, alcune delle quali ben radicate nel territorio americano.
 
Rykov accusa Bosch di aver messo lui la pistola con cui è stato incastrato, smentendo di essere l'assassino di Tony. Bosch è raggiunto da Joey Marks che accusa la polizia di Las Vegas di incolpare ingiustamente Rykov dell'omicidio di suo cugino. Eleanor confessa a Bosch di essersi indebitata con gente poco raccomandabile per coprire i debiti di gioco. Bosch torna a Los Angeles, dove Irving deve far fronte al malcontento dei poliziotti che non vedono di buon occhio il suo endorsement a O'Shea. L'analisi balistica rivela che la pistola non è identificabile, tuttavia risulta chiaro come si tratti dell'arma del delitto. Rykov è inchiodato da un volo che ha preso la notte dell'omicidio. Irving va su tutte le furie quando il sergente Tenzer, sostenitore del sindaco uscente Ramos, ha autorizzato senza il suo permesso un posto di blocco con l'etilometro fuori da una raccolta fondi per O'Shea. Veronica riferisce che i rapporti tra Tony e Joey erano parecchio difficili, nonostante il cugino del marito fosse un importante investitore dei suoi film.