Differenze tra le versioni di "Lettere a Génica Athanasiou"

- interlink a en wiki per Aiuto:Wikilink#Wikilink,_interlink_e_interwiki
(attivazione categorie)
(- interlink a en wiki per Aiuto:Wikilink#Wikilink,_interlink_e_interwiki)
quello, con cui scrivere, una sorta di espediente che gli è necessario per elaborare i pensieri, quello a cui scrivere, a cui si sente legato dalla sventura, dal dolore e infine l'altro contro cui scrivere, per liberarsi esprimendo le recriminazioni più profonde.<ref>{{Cita web|url=http://www.kainos.it/numero2/sezioni/disvelamenti/dottiartaud.html|titolo=Disvelamenti. Antonin Artaud. L'altro e il suo doppio.|cognome=Dotti|nome=Marco|accesso=4 aprile 2021}}</ref>
=== Génica Athanasiou ===
Nata a [[Bucarest]] nel 1897, Eugénie Génica Tanase, poi [[:en:Genica_Athanasiou|Génica Athanasiou]] raggiunge Parigi per seguire la sua vocazione di attrice di teatro. Allieva di Charles Dullin partecipa alle prime rappresentazioni della compagnia nel 1921 dove conosce Artaud che si aggrega nell'autunno e come tutti resta incantata dalla bellezza e dall' estremo talento di lui, come attore e poeta.<ref>{{Cita libro|autore=Antonin Artaud|curatore=Edda Melon|traduttore=Vilma Bono|titolo=Lettere a Génica Athanasiou 1921-1940|anno=1989|editore=Rosellina Archinto|città=Milano|p=8}}</ref>
 
Attraverso le parole di Artaud, Génica ci appare splendida, esotica e lunare, con "occhi di topazio"<ref>{{Cita libro|autore=Antonin Artaud|curatore=Edda Melon|traduttore=Vilma Bono|titolo=Lettere a Génica Athanasiou 1921-1940|anno=1989|editore=Rosellina Archinto|città=Milano|p=9}}</ref> e attraverso le lettere emerge com' ella sia stata la sola vera compagna dell'artista, l'unica che abbia quantomeno tentato di condividere la quotidianità anche nei momenti più bui. Génica influenza la vita, il pensiero e l'opera di Artaud e la loro complicata ma fortissima relazione naufraga soprattutto a causa dell'abuso di droghe, come laudano e oppio, cui Génica reagisce allontanandosi. Amore e malessere s'intersecano e si condensano in mancanza. La loro storia è fatta di rotture e riavvicinamenti che si riflettono anche nel lavoro comune che li appassiona. Grande è l'ammirazione che Artaud manifesta a Génica, anche quando la loro collaborazione artistica avrà termine. Fino alla morte, nelle sue opere, in particolare nei '' Cahiers de Rodez''<ref>{{Cita web|url=http://www.psychiatryonline.it/node/2097/Antonin&#x20;Artaud:&%23x20;i&%23x20;quaderni&%23x20;della&%23x20;follia&%23x20;e&%23x20;&%23x22;il&%23x20;veleno&%23x20;dell|titolo=Il tetano dell'anima|curatore=Chantal Marazia|accesso=5 aprile 2021}}</ref>''''',''''' si trovano accenni a Génica.<ref>{{Cita libro|autore=Antonin Artaud|curatore=Edda Melon|traduttore=Vilma Bono|titolo=Lettere a Génica Athanasiou|data=1989|editore=Rosellina Archinto|città=Milano|pp=10-20}}</ref> Sopravvissutagli, la donna continua a recitare fino al soggiorno tanto desiderato in Romania; si spegne il 13 luglio 1966 a [[Lagny-sur-Marne|Lagny-sur-Marne.]]
 
== Collegamenti esterni ==
*{{Cita web|url=http://www.gallimard.fr/Catalogue/GALLIMARD/Le-Point-du-Jour/Lettres-a-Genica-Athanasiou-precede-de-Deux-poemes-a-elle-dedies|titolo=Lettres à Génica Athanasiou 1921-1940|accesso=4 aprile 2021|lingua=fr}}
*{{Cita web|url=http://www.kainos.it/numero2/sezioni/disvelamenti/dottiartaud.html|titolo=Disvelamenti. Antonin Artaud. L'altro e il suo doppio.|cognome=Dotti|nome=Marco|accesso=4 aprile 2021}}
*{{Cita web|url=https://www.nelfuturo.com/lincontro-tra-io-e-altro-incontro-tra-filisofia-e-psicologia|titolo=L'incontro tra l'io e l'altro:l'incontro tra filosofia e psicologia|cognome=Pacilli|nome=Anna Maria|accesso=5 aprile 2021}}