Differenze tra le versioni di "Stazione di Nugola Berte"

Il resto non c'entra niente con l'oggetto della voce
(Il resto non c'entra niente con l'oggetto della voce)
Prima del [[1910]] la ferrovia aveva un intenso traffico, dovuto alla funzione di raccordo tra Livorno e la [[ferrovia Pisa-Vada]], che costituiva l'unico collegamento ferroviario tra [[Pisa]] e [[Roma]]. Dopo quell'anno, con la costruzione della [[ferrovia Tirrenica]] passante per [[Stazione di Quercianella-Sonnino|Quercianella]] e [[Stazione di Livorno Centrale|Livorno Centrale]], la linea insieme alla [[ferrovia Pisa-Vada]], perse importanza e servì al solo livello locale. Successivamente, in concomitanza allo sviluppo automobilistico e all'idea della prevalenza del trasporto su gomma rispetto a quello su rotaia in ambito di efficienza, la ferrovia perse man mano sempre più coppie di corse, fino ad averne solo due. Venne creato un servizio automobilistico sostitutivo, fino a quando la ferrovia venne soppressa nel [[1962]].<ref>{{Cita web|url=http://www.ilmondodeitreni.it/lineeferroviarie/livornocollesalvetti.htm|titolo=La Ferrovia Livorno - Collesalvetti|sito=www.ilmondodeitreni.it|accesso=30 settembre 2017}}</ref>
 
Il pittoresco fabbricato di Nugola Berte è a tutt'oggi in discrete condizioni e trasformato in abitazione.
I pittoreschi fabbricati di Nugola Berte, Stagno, Guasticce e Collesalvetti sono tutt'oggi in discrete condizioni e trasformati in abitazioni. Parte della linea oggi è usata come raccordo per l'[[Interporto toscano Amerigo Vespucci]] di [[Guasticce]] con la [[ferrovia Tirrenica]], mentre la ferrovia Pisa-Vada è utilizzata per il servizio merci alternativo alla [[ferrovia Tirrenica|ferrovia passante per Livorno]].
 
==Descrizione==