Laico: differenze tra le versioni

84 byte aggiunti ,  1 anno fa
Unisco avviso C a P, aggiunta a P
(+ Senza fonte (vedere pagina di discussione))
(Unisco avviso C a P, aggiunta a P)
{{P|1) Perché si riferisce solo alla religione cattolica?|religione|marzo 2021|argomento2=società}}{{C|2) Dalla voce emerge un'ottica che alcuni significati siano originari e quindi corretti, mentre altri sono "travisati". 3) Poche informazioni fondate, molti pensieri soggettivi e in libertà|religione|arg2marzo 2021|argomento2=società|febbraio 2011}}
{{F|religione|arg2=società|febbraio 2011}}{{W|religione|marzo 2021|argomento2=società}}
{{W|religione|marzo 2021|argomento2=società}}
Il termine '''laico '''nell'accezione travisata moderna del termine ha assunto significato di "aconfessionale", ossia dislegato da qualsiasi autorità confessionale, ecclesiastica (o non ecclesiastica), e quindi da qualsiasi confessione religiosa (o non religiosa).