Differenze tra le versioni di "Fabrizio Bartolucci"

m
Bot: accenti e modifiche minori
(correzione sintassi)
m (Bot: accenti e modifiche minori)
}}
 
Ha realizzato numerosi spettacoli teatrali, opere di videoteatro, performances, installazioni artistiche e laboratori didattici, collaborando e lavorando con diverse personalità del teatro italiano, fra gli altri, [[Giorgio Albertazzi]], [[Marisa Fabbri]], [[Ferruccio Soleri]], [[Carlo Quartucci]]. ÉÈ stato regista assistente del [[Nobel]] [[Dario Fo]].
 
Da sempre interessato al rapporto tra teatro e musica ha spesso ha realizzato numerosi progetti con musicisti quali: [[Ares Tavolazzi]], [[Karl Potter]], Kociani Orchestar, e Orchesta Sinfonica Rossini, Orchestra della Magna Grecia.
Si forma artisticamente attraverso seminari e periodi di formazione con [[Judith Malina]]-[[Living Theater]], Teatro di Pontedera, [[Augusto Boal]], Jerzy Sthur, [[Marisa Fabbri]] (Accademia Silvio D’Amico), [[Ferruccio Soleri]] ([[Piccolo teatro di Milano]]) e seguendo il lavoro di registi quali [[Gabriele Salvatores]] (‘[[Pulcinella]]' e ‘1789 Scene dalla rivoluzione francese'- Teatro dell’Elfo), [[Egisto Marcucci]] ( ‘Il mandato'- [[Gruppo della Rocca]]) e [[Roberto de Simone]] (‘[[Il signor Bruschino]]’ -[[Rossini Opera Festival]] )
 
Nel 1981 forma assieme ad altri operatori teatrali la Compagnia Transteatro che attraverso la propria ricerca si inserisce tra le formazioni che: ''"danno vita alla nuova scena italiana degli anni ’80”''<ref>{{Cita news|autore=Oliviero Ponte di Pino|titolo=Il Nuovo teatro (1975- 1988)|pubblicazione=Il Nuovo teatro (1975- 1988) edizione Ponte alle Grazie 1983}}</ref> . Negli anni 2000 assieme ad alcuni vecchi membri di Transteatro fonda l’associazione culturale TeatroLinguaggi con la quale crea programmi di propedeutica teatrale e da il via ad un progetto “''All’Opera''”: produzioni teatrali multimediali per ragazzi dedicate al grande teatro d’opera presentate in Italia e all’estero.
 
Molteplici le sue collaborazioni con artisti di fama nazionale ed internazionale, tra le tante ‘Marienbad'<ref>{{Cita web|url=https://archivio.unita.news/assets/main/1989/04/21/page_022.pdf|titolo=L’unità 12 Aprile 1989 - Cultura e Spettacoli}}</ref> dalla sceneggiatura di A. Robbe Grillet di cui è sceneggiatore ed interprete assieme con [[Giorgio Albertazzi]] che debutta al Teatro la Piramide di Roma; con la collaborazione drammaturgica di Gualtiero de Santi realizza ‘I''l Padre Selvaggio''<nowiki/>' dalla sceneggiatura del film mai realizzato di [[Pier Paolo Pasolini]], opera poi ripresa nel 2004 in una nuova versione con il contrabassista [[Ares Tavolazzi]] in occasione del progetto ‘''Orestea''<nowiki/>', in collaborazione con [[La Biennale Teatro]]. Tra il 1993 e il 1995 consolida il suo rapporto teatrale con [[Marisa Fabbri]], dirigono e progettano assieme ‘''La rivolta degli oggetti''<nowiki/>'<ref>{{Cita web|url=https://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1993/03/20/majakovski-le-utopie-ritornano-sulla-scena.html|titolo=La Repubblica - Majakovski le utopie ritornano sulla scena}}</ref> di [[Vladimir Majakovskij]] per il Teatro Ateneo di Roma e, in occasione del Festival pasoliniano TeatroOrizzonti sulle sei tragedie borghesi, realizzano diversi studi scenici su ‘’''Pilade''<nowiki/>' e ‘’''Bestia di Stile''<nowiki/>'. Nel 1996 assieme al regista e attore [[Carlo Quartucci]] e l'artista [[Jannis Kounellis]] realizza ''‘La cantatrice calva''<nowiki/>' di [[Eugenie Ionesco]]. Nel 1999 è protagonista con [[Alessandra Faiella]] de ‘''Lo smurz - I costruttori di imperi''<nowiki/>' di Boris Vian realizzato con la collaborazione artistica di [[Davide Riondino]]. Nel 2012 dirige e recita in ‘''Salomè''’ con la collaborazione artistica di [[Anita Bartolucci]].
* ''[[Antigona (Accio)|Antigona]] -'' regia di Fabrizio Bartolucci e musiche di Kocani Orkestar (1997)
* ''Zitti Tutti -'' regia e scrittura di [[Raffaello Baldini]] (1998)
* ''[[La cantatrice calva|La Cantatrice Calva]] -'' regia di [[Carlo Quartucci]] e scenografia di [[Jannis Kounellis]] (1998)
* ''Lo Smurz - I costruttori di Imperi -'' collaborazione artistica di [[David Riondino|Davide Riondino]] (1998)
* ''[[Don Chisciotte della Mancia|Mulini a Vento]] -'' regia di Fabrizio Bartolucci (1999)
== Premi e riconoscimenti ==
 
* 1999 - Premio ad Honorem 'Drammaturgia in/finita <ref name=":0" />
* 2007 - Premio Ribalta <ref name=":1" />
* 2011 - Premio mille e una fiaba
* 2017 - Lucca Teatro Festival 2017 - Premio "Che cosa sono le nuvole?” <ref>{{Cita web|url=https://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Cultura/News-ed-eventi/Post/22065/Il-Lucca-Teatro-Festival-2017-assegna-il-primo-premio-di-Cosa-sono-le-nuvole-alla-produzione-ATGTP|titolo=Premio Cosa sono le Nuvole 2017}}</ref>
 
== Pubblicazioni ==
2 973 236

contributi