Assassinio di John Fitzgerald Kennedy: differenze tra le versioni

Bugliosi cid
(aggiornamento link)
(Bugliosi cid)
Il percorso originario prevedeva che il corteo, entrato nella Dealey Plaza, proseguisse diritto su Main Street ma era un senso unico e fu considerata una svolta su Elm Street, attraverso Houston Stree, così il tragitto venne cambiato. La strada prevista fu quindi la seguente: all'uscita dell'aeroporto Love Field il corteo si sarebbe diretto a sinistra verso West Mockingbird Lane, poi a destra su Lemmon Ave, poi ancora a destra all'incrocio a Y su Turtle Creek Blvd. Avrebbe poi proseguito diritto su Cedar Springs Rd. per poi svoltare a sinistra su North Harwood Street, svoltare a destra su Main Street, poi ancora a destra su Houston Street, poi a sinistra su Elm Street e proseguire nel triplo sottopassaggio, imboccando la via per il Trade Mart al n. 2100 N. Stemmon.<ref>[https://www.archives.gov/research/jfk/warren-commission-report/chapter-2.html ''The Motorcade Route'']. ''Warren report'', Cap. 2. p. 31.</ref>
 
Il corteo presidenziale viaggiò senza incidenti per quasi tutto il percorso, con due sole fermate per permettere al presidente Kennedy di stringere la mano dapprima ad alcune suore cattoliche e poi ad alcuni bambini. Poco prima che la ''limousine'' voltasse su Main Street, un uomo corse verso l'auto, ma venne bloccato da un agente dei [[United States Secret Service|Servizi segreti]] e spinto via. Alle 12:29, la ''limousine'' entrò in Dealey Plaza dopo una svolta a destra di 90º da Main Street su Houston Street scendendo al di sotto dei 18&nbsp;km/h. Oltre due dozzine, tra fotoamatori e professionisti, attendevano il passaggio del presidente. Alle 12:30, il presidente Kennedy lentamente passava di fronte al deposito di libri della Texas School, la ''limousine'' compì una svolta a sinistra di 120º di fronte al deposito, che dista solo 20 metri (circa 65 piedi).<ref>{{en}} {{cita libro|cognome=Bugliosi|nome=Vincent}}, |linkautore=Vincent Bugliosi|titolo=Reclaiming History: The Assassination of President John F. Kennedy|anno=2007|editore=W., Wp. Norton & Company|isbn=0-393-07212-6|pp=453}}</ref>
 
=== L'attentato e la morte ===
* {{cita libro|cognome=Polidoro|nome=Massimo|wkautore=Massimo Polidoro|titolo=Cronaca nera 2: Grandi delitti della storia|editore=Finegil|anno=2007|cid=Polidoro, 2007}}
* {{cita libro|cognome=Polidoro|nome=Massimo|wkautore=Massimo Polidoro|titolo=Grandi gialli della storia: un'indagine storica e scientifica da Jack lo squartatore ai delitti del mostro di Firenze|editore=Piemme|anno=2007|isbn=978-88-384-8125-3|cid=Polidoro, 2004}}
* {{en}} {{cita libro|cognome=Bugliosi|nome=Vincent |linkautore=Vincent Bugliosi|titolo=Reclaiming History: The Assassination of President John F. Kennedy|anno=2007|editore=W. W. Norton & Company|isbn=0-393-07212-6|cid=Bugliosi}}
 
== Voci correlate ==
5 411

contributi