Valerio Staffelli: differenze tra le versioni

Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
==Biografia==
Nato a [[Milano]] da padre di origini [[Napoli|napoletane]]napoletano e madre di origini [[Veneto|venete]].veneta, Crescecresce a [[Sesto San Giovanni]], alle porte del capoluogo lombardo. Risale al 1978 il battesimo radiofonico di Staffelli, a Radio Capo Nord Milano, poi migra in alcune emittenti radiofoniche milanesi (Radio Omega, Teleradio International, [[Radio Capital]]) mentre l'esordio come attore televisivo e cinematografico è del 1984, con il varietà ''[[Sponsor City]]'' ([[Rete 4]]). Sempre nello stesso anno partecipa con [[Diego Abatantuono]] alla sit-com ''[[Diego 100%]]'' ([[Euro TV]]).
 
Nell'edizione 1996/97 diviene inviato per ''[[Striscia la notizia]]''. È conosciuto soprattutto per il suo ruolo di portatore del [[Tapiro d'Oro]], premio [[satira|satirico]] consegnato a persone che a giudizio della redazione del programma abbiano compiuto o subito qualcosa di originale e di non propriamente positivo. Le reazioni alle sue consegne sono spesso imprevedibili: c'è chi accetta la statuetta vantandosi di averla vinta, chi tenta di sottrarsi senza rilasciare dichiarazioni e chi manifesta reazioni violente ai danni del giornalista. Ha effettuato in 25 edizioni di Striscia la Notizia, 1305 consegne del Tapiro d'Oro. Dal 2007 si occupa anche di fare inchieste per il fortunato programma di Antonio Ricci.
Utente anonimo