Giovanni Gronchi: differenze tra le versioni

m
Fix wikilink
m (Bot: orfanizzo redirect)
m (Fix wikilink)
|predecessore = [[Luigi Einaudi]]
|successore = [[Antonio Segni]]
|carica2 = [[Presidente della Camera dei deputati (Italia)|Presidente della Camera dei deputati]]
|mandatoinizio2 = 8 maggio [[1948]]
|mandatofine2 = 29 aprile [[1955]]
Eletto deputato all'[[Assemblea Costituente (Italia)|Assemblea Costituente]] ([[1946]]) e alla [[Camera dei deputati (Italia)|Camera dei deputati]] nel [[1948]] e nel [[1953]], Gronchi, insieme a [[Giuseppe Dossetti]], [[Amintore Fanfani]] e [[Giorgio La Pira]], fu il maggior esponente della corrente di sinistra del suo partito. In un convegno, organizzato a [[Pesaro]] nel 1948, giunse a definire la [[Elezioni politiche italiane del 1948|vittoria elettorale del 18 aprile]] «il più grosso equivoco dei ceti conservatori, industriali e agrari» e fu immediatamente sconfessato da [[Alcide De Gasperi]]<ref name=vigorelli/>; quando replicò sulla ''[[Libertà (quotidiano)|Libertà]]'', a lui vicina, tale testata fu definita dalla direzione della DC «un quotidiano di opposizione»<ref name=vigorelli/>.
 
Fu eletto [[Presidente della Camera dei deputati (Italia)|Presidente della Camera dei deputati]] nella [[I legislatura della Repubblica Italiana|I]] e nella [[II legislatura della Repubblica Italiana|II legislatura]], forse per distoglierlo dalla politica attiva, in quanto titolare di una carica istituzionale<ref name=vigorelli/>. Ciò non gli impedì di assumere un atteggiamento critico verso il [[Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord|Patto Atlantico]]<ref>{{Cita|MontanelliCervi 1989|p. 27.|MontanelliCervi}}</ref> e di essere tra i primi assertori, in ambito democristiano, del superamento della politica centrista di De Gasperi e di un avvicinamento al Partito Socialista di [[Pietro Nenni]].
 
=== Elezione alla Presidenza della Repubblica ===
{{Box successione
|tipologia = incarico parlamentare
|carica = [[Presidente della Camera dei deputati (Italia)|Presidente della Camera dei deputati]]
|immagine = Logo della Camera dei deputati.svg
|periodo = 8 maggio [[1948]] - 29 aprile [[1955]]