Differenze tra le versioni di "Merrill's Marauders"

m
(- link rosso: non tutte le unità militari sono enciclopediche)
 
|editore=[[Universal Newsreel]]
|accesso=20 febbraio 2012
}}</ref> (veterani dell'esercito che avevano fatto le [[campagna di Guadalcanal|campagne di Guadalcanal]] e delle [[campagna delle isole Salomone|isole Salomone]]),<ref>George, Lt. Col. John, ''Shots Fired In Anger'', NRA Publications (1981), ISBN 0-935998-42-X, 978-0935998429, p. 420: Molti dei volontari sperimentati in battaglia del ''South Pacific'' venivano dalla [[Americal Division]] dello U.S. Army, in particolare il 164th Infantry Regiment, che combatté a Guadalcanal.</ref> e tutti questi uomini dovevano riunirsi a [[Numea|Nouméa]] ([[Nuova Caledonia]]). Il generale [[Douglas MacArthur]] ricevette anche l'ordine di trasferire 274 volontari dell'esercito con esperienza di combattimento dal ''Southwest Pacific Command,'' veterani delle [[Campagna didella Nuova Guinea|campagne di Nuova Guinea]] e di [[Campagna di Bougainville|Bougainville]].<ref>Ogburn Jr, Charlton ''The Marauders'' (1956): Molti veterani del ''Southwest Pacific'' venivano dalla [[37th Infantry Division (United States Army)|37th Infantry Division]] dell'esercito.</ref> Alcuni veterani del Pacifico venivano dal [[carcere militare]], e avevano riavuto la libertà per essersi offerti volontari. Furono sparpagliati nella nuova unità e venivano soprannominati "[[The Dead End Kids]]" con riferimento ad una serie cinematografica di Hollywood sulle storie di giovani delinquenti.<ref>{{Cita web|url=http://marionliving.com/ |titolo=自動車の買い替え|高く売れ、車買取必勝法!下取りで変わる車のランク |editore=Marionliving.com |data= |accesso=11 dicembre 2013}}</ref>
 
L'unità ebbe la designazione ufficiale di ''5307th Composite Unit (Provisional)'' ed il [[nome in codice]] ''Galahad''. Gli uomini furono dapprima spediti in [[India]] con arrivo a [[Bombay]] per ferrovia il 31 ottobre 1943. Lì ricevettero rinforzi di personale [[United States Army Air Corps|Air Corps]] e del [[Signal Corps (United States Army)|Signal Corps]], più una compagnia di trasporto animale con [[mulo|muli]] e conduttori esperti. Tutti i membri furono dotati di uniformi verde oliva "Herringbone-Twill" di cotone, tute da combattimento M-1943, scarponi "Type II" (con o senza fasce di tela), stivali da giungla, buffetterie in tela, coperta (mezza tenda o "metà riparo" a ciascun uomo), [[poncho]], e un [[machete]] o [[kukri]] per sfoltire la vegetazione. Tra le armi leggere c'erano l'[[M1 Garand]] in calibro .30-06, il fucile da tiratore scelto (nello stesso calibro) [[Springfield M1903|M1903A4]], la [[M1 Carbine|carabina M1]] in calibro .30 ''([[.30 Carbine|Carbine]]),'' il [[Thompson Submachine Gun|mitra Thompson]] calibro .45, la [[Colt M1911|pistola M1911]] (nello stesso calibro), il [[M1918 Browning Automatic Rifle|BAR]] calibro .30-06 (nella versione fucile mitragliatore M1922) e la mitragliatrice calibro .30 a nastro, con raffreddamento ad aria [[Browning M1919]].<ref name="autogenerated1981">George, Lt. Col. John, ''Shots Fired In Anger'', NRA Publications (1981), ISBN 0-935998-42-X, 978-0935998429</ref> I muli trasportavano radio, munizioni e le armi di squadra più pesanti, tra cui il [[bazooka]] da 2,36 pollici M1A1 e il mortaio statunitense da 60&nbsp;mm [[M2 (mortaio)|M2]];<ref>Norris, John and Calow, Robert, Infantry Mortars of World War II, Osprey Publishing (2002), ISBN 1-84176-414-0, ISBN 978-1-84176-414-6, p. 13</ref> quest'ultimo veniva spesso usato senza [[Mortaio#Morfologia del tipico mortaio da fanteria|bipiede]] per un più celere dispiegamento.