Assassinio di John Fitzgerald Kennedy: differenze tra le versioni

1,64 secondi fra il 1° e il 2° colpo, troppo pochi per essere sparati da 1 uomo solo
Nessun oggetto della modifica
(1,64 secondi fra il 1° e il 2° colpo, troppo pochi per essere sparati da 1 uomo solo)
La House Select Committee on Assassinations, costituita negli [[anni 1970|anni settanta]], ammise - nel proprio rapporto finale - la possibilità dell'esistenza di un complotto per assassinare il presidente Kennedy.
 
[[File:Waveform of sounds in the DPD recording.HSCA.jpg|thumb|Forme d'onda dei colpi sparati e registrati su un Dictabelt dal Dipartimento di Polizia di Dallas, analizzati su un oscillografo]]
In particolare la HSCA concordò con la teoria della pallottola magica, ma non sui tempi esatti degli eventi, in quanto dalla registrazione sonora che ci fu, si sentono i primi 2 colpi sparati in rapida successione, a distanza di due secondi uno dall'altro, poi passano circa 5 secondi e quindi si sente un terzo colpo seguito immediatamente da un quarto colpo, dopo un tempo di circa 1,5 secondi uno dall'altro, ma quest'ultimo fu interpretato come un'eco.<ref>{{en}} [http://news.bbc.co.uk/1/hi/world/americas/3223028.stm ''The moment JFK was shot'' retrived from news.bbc.co.uk, 20 novembre 2003]</ref> il terzo sparo avrebbe colpito mortalmente Kennedy alla testa, tra 4,8 e 5,6 secondi dopo. Venne ritenuto probabile che tutti i danni provocati all'interno della ''limousine'' presidenziale, due sul parabrezza, uno sullo specchietto retrovisore e uno nell'imbottitura fossero dovuti alle schegge di due proiettili, ma non si poté stabilire quali dei tre.
 
In particolare la HSCA concordò con la teoria della pallottola magica, ma non sui tempi esatti degli eventi, in quanto dalla registrazione sonora che ci fu e dalla registrazione grafica, si sentono i primi 2 colpi sparati in rapida successione, e sul grafico si vede che sono a una distanza precisa di 1,64 secondi uno dall'altro, non abbastanza perché Oswald potesse avere esploso 2 colpi da solo.
In particolare la HSCA concordò con la teoria della pallottola magica, ma non sui tempi esatti degli eventi, in quanto dalla registrazione sonora che ci fu, si sentono i primi 2 colpi sparati in rapida successione, a distanza di due secondi uno dall'altro, poiPoi passano circa 5 secondi e quindi si sente un terzo colpo seguito immediatamente da un quarto colpo, dopo un tempo di circa 1,5 secondi uno dall'altro, ma quest'ultimo fu interpretato come un'eco.<ref>{{en}} [http://news.bbc.co.uk/1/hi/world/americas/3223028.stm ''The moment JFK was shot'' retrived from news.bbc.co.uk, 20 novembre 2003]</ref> il terzo sparo avrebbe colpito mortalmente Kennedy alla testa, tra 4,8 e 5,6 secondi dopo. Venne ritenuto probabile che tutti i danni provocati all'interno della ''limousine'' presidenziale, due sul parabrezza, uno sullo specchietto retrovisore e uno nell'imbottitura fossero dovuti alle schegge di due proiettili, ma non si poté stabilire quali dei tre.
 
La HSCA concluse che i proiettili sparati dovevano essere stati probabilmente quattro. Un proiettile, non si sa quale, finì lontano colpendo di striscio un marciapiede, la cui scheggia ferì la guancia di un passante, James Teague, secondo la documentazione fotografica pubblicata dalla [[commissione Warren]].
 
* Lee Harvey Oswald sparò tre colpi al presidente John F. Kennedy. Il secondo ed il terzo colpirono il Presidente, il terzo lo uccise.
* Rilevamenti acustici fatti dalla scientifica stabilirono con alta probabilità che furono due uomini a sparare. Altre prove scientifiche non preclusero questa possibilità.<ref>{{en}} [https://www.maryferrell.org/pages/Acoustics_Evidence.html ''Acoustics Evidence'']. Mary Ferrell Foundation. cfr. Echo Correlation Analysis and the Acoustic Evidence in the Kennedy Assassination Revisited, by D.B. Thomas {{PDF}}.</ref>. Conclusioni<ref>{{en}} [https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11215295 NCBI] Echo correlation analysis ... riassunto.</ref>
* In base alle prove disponibili, il Presidente JFK fu probabilmente assassinato a seguito di una cospirazione; fu impossibile individuare i membri appartenenti a questa cospirazione.
 
 
Randolph Robertson, radiologo al Cookeville Regional Medical Center, in uno studio del 2013, usando tecniche computerizzate, ha sincronizzato il filmato di Zapruder con la ripresa sonora dei colpi sparati nella Dealey Plaza. In base al documento, è possibile vedere quello che succede sia a John Kennedy sia al governatore Connally, i movimenti della testa di Jacqueline Kennedy, che si volta da sinistra a destra man mano che si sentono gli spari.<ref>[https://aarclibrary.org/dr-randolph-robertson-synchronization-of-the-dpd-dictabelt-and-the-zapruder-film/ ''Mathematical Synchronization of Zapruder Film and Dallas Police Department DictaBelt''], Randolph Robertson, M.D. aarclibrary.</ref><ref>{{cita web|url=https://www.youtube.com/watch?v=62sT13AAIag|titolo=Zapruder Film with Dictabelt Recording 1}}</ref>
 
L'analisi dei fotogrammi è servita per stabilire con esattezza la tempistica dei colpi in base alle evidenti reazioni dei soggetti ripresi.<ref>{{en}} [https://www.archives.gov/research/jfk/select-committee-report/part-1b.html ''Dallas Police Department recordings'']. JFK Assassination Records. Findings. Pag. 69. "first shot was fired between Zapruder frames 160 and 170 and that the second shot was fired between Zapruder frames 190 and 200".</ref>
 
Il primo colpo sparato, andato a vuoto, viene rilevato dal movimento del capo verso destra, sia di Connanly che di Jacqueline Kennedy.
La cinepresa impressionava 18,3 fotogrammi al secondo, la sparatoria iniziò circa al fotogramma 170<ref>{{en}} [http://mcadams.posc.mu.edu/scearce.htm ''Zapruder Film and the Shot that Missed'']. Kenneth R. Scearce. November 27th, 2007.</ref>, momento in cui Kennedy colpito dal secondo colpo, si portò le mani alla gola e finì al fotogramma 313, momento in cui si vedono gli effetti del colpo alla testa. Dato che 313-170=143, 143:18,3=7,8 dunque la sparatoria avvenne in circa 8 secondi<ref>{{en}} [http://www.assassinationresearch.com/zfilm/ ''Zapruder frames'']</ref>.<br/>
Il primo colpo, andato a vuoto, tra i fotogrammi 160-170. Kennedy è stato colpito dal secondo colpo come si vede dai fotogrammi 190-200. Fra i due colpi ci sono 30 fotogrammi, ovvero 0,61 secondi. Non abbastanza perché Oswald potesse avere esploso 2 colpi da solo.<ref>{{en}} [https://www.archives.gov/research/jfk/select-committee-report/part-1b.html ''Dallas Police Department recordings'']. JFK Assassination Records. Findings. Pag. 69. "first shot was fired between Zapruder frames 160 and 170 and that the second shot was fired between Zapruder frames 190 and 200".</ref>
 
=== Il numero dei proiettili ===
5 411

contributi