Differenze tra le versioni di "Leacril"

17 byte aggiunti ,  1 mese fa
m
Annullate le modifiche di 37.179.115.172 (discussione), riportata alla versione precedente di InternetArchiveBot
m (Annullate le modifiche di 37.179.115.172 (discussione), riportata alla versione precedente di InternetArchiveBot)
Etichetta: Rollback
{{S|materiali}}
[[File:Leacril.jpg|thumb|Logo del marchio registrato Leacril.]]
'''Leacril''' è il [[marchio registrato]] di una delle [[Acrilico (fibra)|fibre acriliche]]<ref>{{cita web|url=http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/L/leacril.shtml|titolo=Leacril|editore=Dizionari di Italiano del [[Corriere della Sera]]|accesso=30 marzo 2015}}</ref> prodotte dalla [[Montefibre]]<ref>{{cita web|url=http://www.mef.it/ita/ileacril.htm|titolo=I Leacril di Montefibre|editore=Sito web della [[Montefibre]] S.p.A.|accesso=30 marzo 2015|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20160914070807/http://mef.it/ita/ileacril.htm|dataarchivio=14 settembre 2016|urlmorto=sì}}</ref>. In passato è stato un marchio esclusivo dell'[[Acsa (azienda)|Acsa]] e successivamente, a seguito dell'incorporazione di quest'ultima, della [[Châtillon (azienda)|Châtillon]]<ref>{{cita web|url=http://www.treccani.it/enciclopedia/furio-cicogna_(Dizionario-Biografico)/|titolo=Furio Cicogna|editore=[[Dizionario biografico degli italiani]], volume 34 (1988)|sito=www.treccani.it||autore=Giuseppe Pignatelli|accesso=30 marzo 2015}}</ref>. Il materiale è composto da macromolecole lineari che presentano nella catena almeno l'85% in massa di unità acrilonitriliche<ref>{{cita web|url=http://www.mef.it/ita/catalogo.htm|titolo=Il Leacril|editore=Sito web della [[Montefibre]] S.p.A.|accesso=30 marzo 2015|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20150227115328/http://www.mef.it/ita/catalogo.htm|dataarchivio=27 febbraio 2015|urlmorto=sì}}</ref>.
 
== Note ==
24 068

contributi