Differenze tra le versioni di "Espressione matematica"

m (Corretto: "riguardo a")
 
== Regole delle espressioni ==
Nelle espressioni è molto importante l’ordine con cui vengono eseguite le operazioni. La regola che vi permetterà di eseguire le espressioni senza troppi problemi è la seguente:
Nelle espressioni valgono alcune convenzioni da rispettare riguardo all'[[ordine delle operazioni]]:
 
.Se le parentesi sono di vario tipo, prima si risolve la tonda, poi le quadre e quindi le graffe
* Si svolgono prima le operazioni tra le [[parentesi tonde]], poi quelle tra le [[parentesi quadre]], dopo quelle tra le [[parentesi graffe]], infine quelle all'esterno delle parentesi.
* Si svolgono prima le [[potenza (matematica)|potenze]], poi le [[moltiplicazione|moltiplicazioni]] e le [[Divisione (matematica)|divisioni]], infine le [[addizione|addizioni]] e le [[sottrazione|sottrazioni]] se si trovano nelle stesse parentesi.
 
.Solo alla fine esegui le operazioni fuori dalla parentesi.
== Voci correlate ==
 
.Se compaiono tutte e quattro le operazioni, senza parentesi, esegui prima le moltiplicazioni e divisioni nell’ordine in cui sono scritte; poi le addizioni e le sottrazioni sempre nell’ordine in cui sono scritte.
* [[Aritmetica]]
* [[Algebra]]
Utente anonimo