Protezione degli impianti elettrici: differenze tra le versioni

m
Annullate le modifiche di 151.72.171.239 (discussione), riportata alla versione precedente di 176.201.35.149
m (Annullate le modifiche di 151.72.171.239 (discussione), riportata alla versione precedente di 176.201.35.149)
Etichetta: Rollback
===Interruttore magnetotermico===
{{vedi anche|Interruttore magnetotermico}}
L'interruttore magnetotermico (chiamato volgarmente interruttore automatico) è costituito da due relè, uno magnetico e uno termico.
 
 
 
 
 
 
 
Il relè magnetico protegge il circuito dalle correnti di elevato valore (solitamente correnti di [[cortocircuito]]) e viene infatti definito come protezione di massima corrente. Il funzionamento dello sganciatore magnetico è basato sull'attrazione elettromagnetica generata da un [[solenoide]] percorso dalla corrente di guasto che, generando una [[forza elettromotrice indotta]], aziona una bobina che comanda un sezionatore, il quale opera l'apertura del circuito. L'intervento è quasi istantaneo al superamento della massima corrente, indifferentemente dal valore assunto della corrente stessa. Vi è poi l'intervento termico spiegato nel dettaglio nella sezione Interruttore termico.
 
77 245

contributi