Differenze tra le versioni di "Silybum"

13 byte rimossi ,  1 mese fa
m
smistamento lavoro sporco e fix vari
(Aggiornamento APG IV)
m (smistamento lavoro sporco e fix vari)
|tribùFIL=[[Cardueae]]
|sottotribùFIL=[[Carduinae]]
|genereFIL='''Silybum'''<br/><small>Adans., 1763</small>
<!-- NOMENCLATURA BINOMIALE -->
|biautore=
 
==Descrizione==
Sono piante erbacee o [[arbusto|sub-arbustive]], biennali con altezze che possono andare da pochi decimetri fino a 1,5 metri. La forma biologica prevalente delle [[specie]] di questo genere è [[Sistema Raunkiær#Emicriptofite|emicriptofita bienne]] (H bienn), ossia in generale sono piante [[Erba (botanica)|erbaceeerba]]cee con gemme svernanti al livello del suolo e protette dalla [[Glossario botanico#L|lettiera]] o dalla neve e si distinguono dalle altre per il ciclo vitale biennale.<ref name=Pign>{{cita|Pignatti 1982|Vol. 3 - pag. 163}}.</ref><ref name=KJ>{{cita| Kadereit & Jeffrey 2007|Pag. 133}}.</ref>
=== Radici ===
Le radici normalmente sono a [[fittone]] o secondarie da [[rizoma]].
==Sistematica==
La [[famiglia (tassonomia)|famiglia]] di appartenenza di questa voce ([[Asteraceae]] o [[Compositae]], ''[[nomen conservandum]]'') è la più numerosa del mondo vegetale, comprende oltre 23000 [[specie]] distribuite su 1535 [[Genere (tassonomia)|generi]]<ref>{{cita|Judd 2007|pag. 520}}.</ref> (22750 specie e 1530 generi secondo altre fonti).<ref>{{cita|Strasburger 2007|pag. 858}}.</ref> La sottofamiglia [[Carduoideae]] è una delle 12 sottofamiglie nella quale è stata suddivisa la famiglia Asteraceae, mentre [[Cardueae]] è una delle 4 tribù della sottofamiglia. La tribù Cardueae a sua volta è suddivisa in 12 [[sottotribù]] (la sottotribù [[Carduinae]] è una di queste). Il genere ''Silybum'' elenca 2 specie con una distribuzione mediterranea e asiatica occidentale, una delle quali è presente spontaneamente sul territorio italiano.<ref name=KEW/><ref name=FS>{{cita|Funk & Susanna 2009|pag. 300}}.</ref><ref>{{cita|Kadereit & Jeffrey 2007|pag. 134}}.</ref><ref name=BARR>{{cita|Barres et al. 2013}}.</ref><ref name=HERR>{{cita|Herrando et al. 2019}}</ref>
<br/>
===Filogenesi===
Questo genere appartiene al gruppo delle [[Asteraceae]] con [[capolino|capolini]] a soli fiori [[Fiore delle Asteraceae|tubulosi]] e al sottogruppo “Piante spinose”. Quest'ultima è una distinzione pratica (senza valore [[Tassonomia|tassonomico]]) per individuare facilmente i vari [[Genere (tassonomia)|generi]] di una famiglia estremamente numerosa. Ulteriori distinzioni si possono avere in base alla [[Morfologia (biologia)|morfologia]] del [[frutto]] [[achenio]].
<br/>
Il [[numero cromosomico]] di base per questo genere è: 2n = 34.<ref name=KJ/>
 
1 174 053

contributi