Differenze tra le versioni di "Seriate"

2 byte aggiunti ,  1 mese fa
m
fix link, - refusi e spazi superflui
m (Bot: correggo link non funzionante (ref))
m (fix link, - refusi e spazi superflui)
 
== Toponimo ==
Il toponimo di Seriate citato nelle carte antiche<ref>{{cita libro|curatore=Pierino Boselli|titolo=Dizionario di toponomastica bergamasca e cremonese|anno=1990|editore=L. S. Olschki|città=Firenze|isbn=88-222-3746-3|SBN=IT\ICCU\CFI\0204639}}</ref> già dal [[949]] d.cC. ed esistono due teorie riguardo all'origine del nome. Alcuni asseriscono che derivi da "Sarius", l'antico nome latino del fiume Serio. Mentre altri sostengono che derivi dall'idioma gallo-ligure tipico di tutti i territori vicini ad un fiume, con la desinenza -ate (Brembate, Locate, Capriate, Serate...).<ref name=":1" />
 
La terminazione ate – atum risale all'epoca romana; comunque, sia per il fiume Sarius sia per Sariatum, rimane misteriosa l'origine della denominazione<ref>{{cita libro|curatore=[[Angelo Mazzi]] |titolo=Da Seriate a San Paolo d'Argon}}</ref>.
<gallery>
File:Santuario della Madonna del Buon Consiglio.jpg|Santuario della Madonna del Buon Consiglio
File:Chiesa San Giuseppe Seriate.jpg|Chiesa di San Giuseppe
File:Chiesa della sacra famiglia Seriate (Bg).jpg|Chiesa della Sacra Famiglia
File:S alessandro.jpg|Chiesa di Sant'Alessandro Martire
Nel [[1969]] fu collocato nel presbiterio un altorilievo di forma ovale in pietra di Verona raffigurante Maria Madre della Chiesa.
 
==== [[Chiesa di Sant'Antonio di Padova (Seriate)|Chiesa parrocchiale di Sant'Antonio di Padova]] a Cassinone ====
La chiesa venne costruita nel [[1897]] su progetto dell'architetto [[Antonio Preda]] e benedetta nel [[1904]] dall'allora arciprete di Seriate don Cavallari; nel [[1907]] don Giovanni Ubbiali viene nominato cappellano e giunge alla frazione trovando la chiesa ancora incompleta. Ogni chiesa deve essere consacrata, ma questo è possibile solo quando essa possiede un altare fisso: questa era la condizione che spesso ritardava il rito della consacrazione, proprio come avvenne per la chiesa di Cassinone che fu consacrata con il titolo di Sant'Antonio di Padova nel [[1913]] dal vescovo [[Giacomo Maria Radini-Tedeschi]], accompagnato dal suo segretario personale don Angelo Roncalli, futuro [[papa Giovanni XXIII]].
 
Due sono i parchi che si dipartono da Seriate lungo il fiume [[Serio]]: a nord il [[Parco locale di interesse sovracomunale|PLIS]] Serio-Nord fino a [[Villa di Serio]]; a sud il parco regionale del Serio <ref>[http://www.parcodelserio.it/ Parco Regionale del Serio]</ref>, fino alla confluenza con l’[[Adda]].
 
Il parco locale di interesse sovracomunale del Serio Nord è stato riconosciuto nel 2006 e la sua superficie è di circa 157,55 ettari. Comprende non solo una parte della città di Seriate, ma anche delle zone dei comuni di Gorle, Pedrengo, Scanzorosciate e Villa di Serio. Tra gli obbiettivi principali della creazione del Parco vi sono la valorizzazione e la salvaguardia dell'ambiente fluviale ed agrario e la creazione di spazi di fruizione eco-compatibili.<ref name=":1" />
 
Il Parco Regionale del Serio occupa una superficie di 7.750 ettari, è stato creato nel 1985 e la sua gestione è affidata ad un consorzio.<ref name=":1" /> Il [[Parco regionale del Serio]] si estende sia sulla sponda destra che su quella sinistra del fiume dando origine all’Oasi verde 1 e all'Oasi verde 2: entrambe attraversate da piste ciclabili e da percorsi pedonali, dal [[2012]] sono collegate da un ponte a strallo che attraversa il fiume.
 
=== Idrografia ===
Seriate è sorta in una posizione geografica strategica, in quanto si trova nei pressi di un fiume. Il Serio ha avuto sempre un ruolo così importante nella storia urbanistica di Seriate, tanto che da esso sono stati creati numerosi corsi d'acqua artificiali. Almeno fino dal Medioevo il fiume Serio è legato alla vita e all'economia non solo di Seriate ma anche del suo capoluogo Bergamo.<ref name=":1" />
 
'''Le Rogge'''
* {{cita libro|autore=Chiara Bellani, Bucherato, Guglielmo Clivati|titolo=Paderno storia e fede|editore=GF Studio|città=Seriate|anno=2015}}
* {{cita libro|autore=Chiara Bellani, Mario Pelliccioli, Paolo Ravasio|titolo=Comonte il fascino della collina|anno=2006|editore=GF Studio|città=Seriate|sbn=IT\ICCU\LO1\1130014}}
* {{cita libro|autore=Chiara Bellani, Rosanna Sandrinelli|titolo=Francesco Bolognini|editore=Tecnostampa |città=Seriate | anno=2008 | sbn=IT\ICCU\LO1\1559998}}
* {{cita libro|autore=Mario Botta|titolo=Chiesa a Seriate, |editore=SKIRA |città=Ginevra-Milano | anno=2004 | sbn=IT\ICCU\LO1\0886788}}
* {{cita libro|autore=Guglielmo Clivati|titolo=La chiesa arcipresbiterale del SS Redentore : parrocchia di Seriate : breve guida|editore=stamperia Stefanoni |città=Bergamo, | anno=1988 |sbn=IT\ICCU\LO1\1180779}}