Differenze tra le versioni di "Alessandro Motti"

Nel 2006 vince tre tornei e raggiunge due finali tra Futures e Challenger e perde nuovamente al primo turno di [[Umago]] insieme a [[Daniel Muñoz de la Nava]], [[Flavio Cipolla]], [[Diego Álvarez (tennista)|Diego Alvarez]] e [[Giorgio Galimberti]]. Nel 2007 vince 1 Challenger e perde 4 finali insieme [[Simone Vagnozzi]], [[Leonardo Azzaro]], [[Fabio Colangelo]] e [[Daniele Giorgini]]. Nel 2008 vince 2 Challenger e perde 2 finali, perde anche al primo turno di [[Umago]] e [[Bastad]], ha giocato insieme a [[Filip Polášek]], [[Marco Crugnola]], [[Alberto Brizzi]] e [[Leonardo Azzarro]].
 
Nel 2009 vince 4 Challenger e ne perde 5 in finale perde. Fa il suo esordio con una sconfitta nei tornei dello Slam all'[[Open Didi Francia]], al successivo [[Torneo Didi Wimbledon]] supera le qualificazioni e perde al primo turno. Esce al primo turno anche a [[Gstaad]] e [[Metz]], ha giocato insieme a [[Simon Greul]], [[Peter Luczak]], [[Daniele Bracciali]], [[Joseph Sirianni]], [[Marco Crugnola]] e [[Flavio Cipolla]].
 
Nel 2010 vince 2 tornei e perde 2 volte in finale tra Challenger e Futures,. Nei tornei ATP viene eliminato al primo turno a [[Zagabria]], nei quarti a [[Houston]], sempre al primo turno a [[Monaco di Baviera|Monaco]]. Non supera le qualificazioni al [[Torneo di Wimbledon]], ha giocato insieme a [[Dustin Brown]], [[Simone Vagnozzi]], [[Alessio Di Mauro (tennista)|Alessio Di Mauro]], [[Marco Crugnola]] e [[Denis Istomin]].
 
Nel 2011 vince 3 Challenger e ne perde altri 3 in finale. Entra nel tabellone al [[Torneo Didi Wimbledon]] come lucky loser e perde al primo turno. EsceallEsce all'esordio anche a [[Stoccarda]] e [[Gstaad]],. Nel corso della stagione gioca insieme a Alessio Di Mauro, [[Peter Luczak]], [[Martin Kližan]], [[Stéphane Robert]], [[Andreas Seppi]], [[Andreas Haider-Maurer]], [[Martin Fischer]] e [[Purav Raja]]. Nel 2012 vince 1 Challenger e ne perde 1 in finale e viene eliminato al primo turno all'ATP di [[Belgrado]], gioca insieme a [[Benoît Paire]], [[Laurynas Grigelis]] e [[Simone Vagnozzi]].
 
Nel 2013 vince due tornei Futures in coppia con Matteo Volante e Wesley Koolhof, e il Challenger di Siviglia in coppia con il francese Stephane Robert. Nel 2014 vince nuovamente con Wesley Koolhof, ma questa volta al Challenger di Oberstaufen. Nessun titolo nella stagione successiva e nel 2016 centra la vittoria al Challenger di Fano in coppia con [[Riccardo Ghedin]].