Chiesa di San Michele Arcangelo (Venezia, Mazzorbo): differenze tra le versioni

m
Corretto: "un'abside"
m (Bot: religione nel template:Edificio religioso letta da Wikidata come da discussione)
m (Corretto: "un'abside")
Non è certa la data di fondazione ma la datazione certa di una della campane (1318)<ref name=edave>{{Cita web|url=http://www.enricodavenezia.it/Mazzorbo/paginemazzorbo/OccidentaleBIS.htm|titolo=La parte occidentale di Mazzorbo}}</ref> e il fatto che la chiesa fosse citata nell'elenco degli edifici religiosi esistenti nel secolo XII<ref>{{cita|Maurizia Vecchi|p. 123}}.</ref> testimoniano che si tratta di un edificio molto antico.
 
I documenti di archivio relativi a una visita pastorale del vescovo Giustiniani, avvenuta il 24 febbraio 1699,<ref>{{cita|Maurizia Vecchi|p. 117}}.</ref> riportano che la chiesa aveva una struttura di impianto romanico a tre navate separate da colonne, un coro ligneo e un 'abside in corrispondenza della navata principale.<ref name=vecchi35>{{cita|Maurizia Vecchi|p. 35}}.</ref>
 
La chiesa venne promossa a parrocchiale intorno al [[1500]]. A partire dal [[1600]] circa la chiesa ebbe un lungo decadimento fino al [[1747]], anno in cui fu restaurata ed ampliata. Nel [[1807]], in epoca [[Età napoleonica|napoleonica]], la chiesa venne sconsacrata per ordine di [[Napoleone Bonaparte|Bonaparte]]. Lasciata in abbandono e venduta a privati nel 1819<ref name=edave/>, in seguito al crollo della cappella maggiore nel 1825, ne fu decretata la demolizione, avvenuta nel 1828.<ref>{{cita|Maurizia Vecchi|p. 120}}.</ref> Dopo la demolizione, l'area occupata dalla chiesa venne adibita a cimitero comunale<ref name=vecchi35 /> e fu edificata una piccola cappella in mattoni dedicata a [[Assunzione di Maria|Santa Maria Assunta]].