Differenze tra le versioni di "Aprilia Tuono"

m
nessun oggetto della modifica
m (link ad Aprilia RS 660)
m
 
== Tuono 660 ==
Nel 2019 al salone di [[EICMA]] viene svelato il primo prototipo della Tuono 660<ref>{{Cita web|url=https://motori.virgilio.it/moto/aprilia-tuono-660-prezzo/156785/|titolo=Preview Aprilia Tuono 660}}</ref>, che insieme alla gemella [[Aprilia RS 660|RS 660]] andranno a colmare sul mercato diil vuoto delsul segmentomercato delle media cilindrate per la casa di Noale. Pensata sia nella linea che nelle soluzioni tecniche come la sorella minoreuna dellapiccola Tuono 1100V4, viene lanciata sul mercato nel 2020: dotato di un motore bicilindrico parallelo frontemarcia da 659cc in grado di erogare fino a 95 CV, telaio e forcellone in alluminio pressofuso, sospensioni [[Kayaba Industry|Kayaba]] per un peso complessivo di 183kg.<ref>{{Cita web|url=https://superbikeitalia.it/aprilia-tuono-660-la-nuova-media-scarenata-di-noale/|titolo=Presentazione Aprilia Tuono 660}}</ref> Anche l'elettronica deriva dalla RSVsorella maggiore con acceleratore Ride''ride-by-wire'' e piattaforma APRC, che contiene [[Controllo della trazione|traction control]], wheelie control, [[cruise control]], [[Sistema anti bloccaggio|ABS]] e cinque riding mode<ref>{{Cita web|url=https://www.insella.it/primo_contatto/aprilia-tuono-660-2021|titolo=Primo Contatto con la Tuono 660}}</ref>.
 
==Caratteristiche tecniche==
159

contributi