Differenze tra le versioni di "TuttoCittà"

nessun oggetto della modifica
Dal [[2010]] il formato dei fascicoli si riduce a circa la metà e la cartografia viene profondamente rinnovata: nella nuova e completamente rivoluzionata cartografia vengono infatti inclusi anche numerosi aggiornamenti, che in molti casi non venivano effettuati da decenni, e viene aumentata la copertura delle tavole topografiche a numerosi quartieri periferici sorti negli ultimi decenni, includendo quindi numerose altre vie rispetto alle versioni precedenti; anche lo stile di rappresentazione cambia, passando da una mappatura standard a una "a volo d'uccello"; lo sfondo delle mappe passa infine da grigio a rosa.
 
A partire daldalla fine del [[2014]] il TuttoCittà cessa di esistere come fascicolo anche per le province per cui ancora veniva pubblicato, diventando disponibile dapprima nuovamente integrato nelle Pagine Gialle, poi solo online attraverso il sito omonimo, nel quale è possibile calcolare percorsi e cercare informazioni sulla città, similmente a quanto veniva offerto in formato cartaceo nei fascicoli degli [[anni 1980|anni ottanta]]; il servizio offre anche mappe stradali e aeree e, in un numero crescente di città, fotografie a livello stradale esplorabili a circa 360 gradi come il più noto e diffuso [[Google Street View]].
 
==Note==