Differenze tra le versioni di "Rosario Di Salvo"

(Recupero di 1 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i.) #IABot (v2.0)
 
===L'omicidio===
Alle 9:20 del 30 aprile 1982, Rosario Di Salvo e [[Pio La Torre]] stavano raggiungendo la sede del partito a bordo di una [[Fiat 131]]. Quando la macchina si trovò in una strada stretta, una moto di grossa cilindrata obbligò Di Salvo, che guidava, ad uno stop, immediatamente seguito da raffiche di proiettili. Da un'auto scesero altri killer a completare il duplice omicidio. Pio La Torre morì all'istante mentre Di Salvo ebbe il tempo per estrarre la sua pistola e sparare alcuni colpi, prima di soccombere.
 
Furono condannati all'ergastolo come esecutori dei due omicidi [[Giuseppe Lucchese]], [[Nino Madonia]], Salvatore Cucuzza e [[Giuseppe Greco (mafioso)|Giuseppe Greco]]. Nel [[1995]] vennero condannati all'[[ergastolo]] i mandanti: i ''boss'' mafiosi [[Salvatore Riina]], [[Michele Greco]], [[Bernardo Brusca]], [[Bernardo Provenzano]], [[Giuseppe Calò]], [[Francesco Madonia]] e [[Nenè Geraci]]<ref>{{Cita web |url=http://www.camera.it/_bicamerali/leg15/commbicantimafia/cronologiamafieantimafia/schedabase.asp |titolo=Sportello Scuola e Università della Commissione Parlamentare Antimafia<!-- Titolo generato automaticamente --> |accesso=26 aprile 2018 |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20071214175116/http://www.camera.it/_bicamerali/leg15/commbicantimafia/cronologiamafieantimafia/schedabase.asp |dataarchivio=14 dicembre 2007 |urlmorto=sì }}</ref>.
212

contributi