Differenze tra le versioni di "Utente:Franco aq/sandbox6"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  5 mesi fa
}}
 
Il '''Papiro di Ossirinco 668''' (''P. Oxy. IV 668'') reca un'[[Ab Urbe condita libri|epitome]] dei libi XXXVII-XL e XLVIII-LV di [[Tito Livio|Lvio]]; è scritto su entrami e lati e reca sul verso piccola parte del ''[[Lettera agli Ebrei]]'', [[Papiro 13]].
 
È un [[opistografo]] e reca sul verso una piccola parte della ''[[Lettera agli Ebrei]]'', [[Papiro 13]].
 
Datato all'inizio del 3° o 3°-4° secolo. Scritto con una scrittura che può essere considerata sia il più antico semionciale sia il suo antenata, la cosiddetta scrittura rustica riformata.