Differenze tra le versioni di "Mike Tyson"

m
Fix
m (Annullate le modifiche di YouKnow23 (discussione), riportata alla versione precedente di 2001:B07:6474:8571:51F:EE1F:43DF:3DF5)
Etichetta: Rollback
m (Fix)
}}
 
Soprannominato "Iron Mike",<ref>{{cita web|url=http://static.espn.go.com/classic/biography/s/Tyson_Mike.html|titolo=Sportscenter Biography: 'Iron Mike' explosive in and out of ring|editore=[[ESPN]]|data=10 ottobre 2005|accesso=23/11/09}}</ref><ref>{{Cita web|cognome=McIntyre|nome=Jay|url=http://www.boxingnews24.com/2014/09/iron-mike-tyson-at-his-sharpest/|titolo="Iron" Mike Tyson&nbsp;– At His Sharpest|data=1º settembre 2014|sito=Boxingnews24.com|accesso=26 settembre 2014}}</ref> "The Baddest Man on the Planet",<ref name=bollywood/> "Kid Dynamite"<ref name=nyt1989>{{Cita web|url=https://query.nytimes.com/gst/fullpage.html?res=950DE5DF153FF93AA25753C1A96F948260|titolo=A Body for Better Men to Beat On - New York Times|cognome=Berger|nome=Phil|data=19 ottobre 1989|editore=The New York Times|accesso=6 ottobre 2008}}</ref> e "King Kong", è considerato uno dei miglioripiù [[pesigrandi massimi]]pugili nelladi storiatutti deli pugilatotempi.<ref name=Greatestboxers>{{Cita web|url=http://boxing.about.com/od/history/a/50_greatest.htm |titolo=50 Greatest Boxers of All-Time |cognome=Eisele |nome=Andrew|anno=2007|editore=[[About.com]]|accesso=17 giugno 2010}}</ref> Tra gli atleti più riconoscibili e pagati degli [[anni 1980|anni ottanta]] e [[anni 1990|novanta]], nonostante l'altezza non elevata per la categoria (178&nbsp;cm), grazie alla notevole prestanza fisica è stato uno dei picchiatori più efficaci e temibili nella storia della divisione. Occupa la 16ª posizione della classifica dei "100 più grandi picchiatori di sempre",<ref name="100In fighter">{{Cita web|url=http://boxing.about.com/od/history/a/ring_punchers.htm |titolo=Ring Magazine's 100 Greatest Punchers |cognome=Eisele |nome=Andrew |anno=2003 |editore=[[About.com]] |accesso=10 marzo 2010}}</ref> stilata da ''[[The Ring (rivista)|The Ring]]'', e la 1ª in quella dei "più grandi picchiatori dei pesi massimi", di [[ESPN]].<ref name="The hardest hitters in heavyweight history">{{Cita web|url=http://sports.espn.go.com/sports/boxing/news/story?id=3168817 |titolo= The hardest hitters in heavyweight history |cognome=Houston|nome=Graham|anno=2007 |editore=ESPN Internet Ventures|accesso=10 marzo 2010}}</ref> [[Sky Sports]] lo ha nominato "il più temibile pugile di sempre" e descritto come "probabilmente il più feroce lottatore ad aver mai messo piede su un ring".<ref>{{Cita web|url= http://www.skysports.com/boxing/news/12184/10045648/mike-tyson-sonny-liston-who-is-the-scariest-boxer-ever|titolo=Mike Tyson? Sonny Liston? Who is the scariest boxer ever?|accesso=31 ottobre 2015|autore= |editore= Sky Sports}}</ref> Noto anche per i suoi comportamenti sia dentro che fuori dal ring, è stato giudicato da [[ESPN]] il peggiore sportivo degli ultimi 25 anni (giudizio di esperti ed amatori).<ref>{{en}} [http://sports.espn.go.com/espn/espn25/story?page=listranker/outrageousresults ESPN25: I 25 sportivi più indegni degli ultimi 25 anni], ''[[ESPN]]25.com'', Ultimo accesso il 1º aprile 2007.</ref> È stato nominato [[Ring Magazine Fighter of the Year|fighter of the year]] da ''Ring Magazine'' nel [[1986]] e [[1988]], ed è incluso nella [[International Boxing Hall of Fame]].
 
Tyson vinse i suoi primi 19 incontri per [[Knockout|KO]], 12 dei quali alla prima ripresa. Nel 1986, all'età di 20 anni 4 mesi e 22 giorni, conquistò la corona [[World Boxing Council|WBC]] contro [[Trevor Berbick]],<ref name="bancarotta">{{cita news|autore=|url=http://www.gazzetta.it/Sport-Vari/Boxe/08-12-2015/tyson-re-ring-re-bancarotta-500-milioni-1301224159955.shtml|titolo=Tyson, da re del ring a re della bancarotta: persi 500 milioni|editore=[[La Gazzetta dello Sport]]|data=8 dicembre 2015|accesso=1º febbraio 2016}}</ref> divenendo il più giovane campione del mondo dei pesi massimi, record che tuttora rimane imbattuto. Un anno dopo vinse anche i titoli [[World Boxing Association|WBA]] ed [[International Boxing Federation|IBF]], divenendo campione indiscusso ed il primo peso massimo ad unificare i campionati del mondo. Nel 1988 divenne [[Campionato lineare|campione lineare]] quando mise KO [[Michael Spinks]] in 91 secondi. Difese le sue cinture in nove occasioni, prima di venire sconfitto per KO da [[James Douglas (pugile)|Buster Douglas]] in ciò che fu definita come una delle più grandi sorprese nella storia dello sport.<ref>{{cita web|autore= Rob Lancaster |url=http://bleacherreport.com/articles/2570652-ranking-the-10-biggest-upsets-in-the-history-of-heavyweight-boxing/page/12|titolo=Ranking the 10 Biggest Upsets in the History of Heavyweight Boxing|editore=Bleacher Report|data=23 settembre 2015|accesso=1º febbraio 2016|lingua=Inglese}}</ref> Nel [[1992]] fu accusato di [[stupro]] nei confronti di Desiree Washington e condannato a 6 anni di carcere.<ref>{{en}} [http://news.bbc.co.uk/2/hi/uk_news/609111.stm Tyson shows power of prayer], ''[[BBC]] News'', 18 gennaio 2001, Ultimo accesso il 3 maggio 2007.</ref> Durante la sua detenzione si convertì all'[[Islam]] ed assunse il nome islamico di Malik Abdul Aziz.<ref name="bollywood">[http://www.cbc.ca/arts/film/story/2007/04/13/tyson-bollywood.html "Mike Tyson Goes Bollywood"] - CBC News, 13 April 2007</ref><ref>[http://seattletimes.nwsource.com/html/nationworld/2002498345_tyson16.html "Mike Tyson finds he's the man in Chechyna"] - David Holley, ''Los Angeles Times'', 16 September 2005</ref> Rilasciato nel [[1995]], fece il suo ritorno sul ring e nel [[1996]] vinse i titoli WBA e WBC sconfiggendo rispettivamente [[Frank Bruno]] e [[Bruce Seldon]] per KO. Ciò lo rese tra i pesi massimi capaci di riconquistare una cintura della divisione dopo averla persa. Dopo essere stato privato del mondiale WBC, perse la corona WBA in [[Evander Holyfield vs. Mike Tyson|un match]] contro [[Evander Holyfield]] nel novembre dello stesso anno e nella [[Evander Holyfield vs. Mike Tyson (1997)|loro rivincita]] fu squalificato per aver morso l'orecchio dell'avversario staccandogli un pezzo di [[cartilagine]].
741

contributi