Differenze tra le versioni di "L'occhio nel cielo"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  6 mesi fa
m
m (Bot: sostituzione template:Catalogo SF con Collegamenti esterni)
Subito dopo Jack, sua moglie e altre cinque persone, incluso McFeyffe, visitano il Bevatrone, un [[acceleratore di particelle]], ma un malfunzionamento della macchina fa sì che la piattaforma panoramica sulla quale si trovano per osservare l'impianto si disintegri, e i sette cadano perdendo i sensi. Si risvegliano in un mondo diverso da quello che ricordano; un universo dove domina uno strano culto religioso, il [[Bábismo]], e dove i peccati vengono puniti immediatamente da una divinità anche troppo presente.
 
In breve tempo i sette capiscono di trovarsi nel mondo immaginato da uno di loro, Arthur Sylvester, un fanatico religioso convertito al Babismo, in realtà un ipocrita moralista. Riuscito a evadere dal mondo di Sylvester, il gruppo di personaggi si trova non nel mondo reale, ma in quello immaginato da un altro di loro, e poi in un altro, tentando disperatamente di tornare nella loro realtà. Strada facendo si scopre che McFeyffe è in realtà un fanatico [[comunista]] agli ordini dell'[[Unione Sovietica]]. Solo dopo questa scoperta i sette riusciranno a tornare nel loro mondo, o almeno in un mondo che sembra abbastanza normale. Jack, lasciata l'azienda aerospaziale, entrerà in affari con Bill Laws, il giovane afroamericano che li ha guidati a visitare il Bevatrone, Bill Laws, e costruirà impianti [[hi-fi]] d'alta qualità.
 
== Temi ricorrenti ==
963

contributi