Differenze tra le versioni di "Margherita di Scozia (santa)"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  3 mesi fa
m
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
Margherita divenne Santa nel [[1250]] per mano di [[Papa Innocenzo IV]] che la elevò agli onori degli altari in virtù della sua personale santità, per la fedeltà alla chiesa, la carità e le riforme religiose. Il 19 giugno del [[1250]], dopo essere stata canonizzata fu trasportata presso l'abbazia di Dunfermline<ref>Humphrys, Julian (June 2010). BBC History magazine. Bristol Magazines Ltd</ref>.
Dal [[Martirologio Romano]]: «Santa Margherita, che, nata in Ungheria e sposata con Malcolm III re di Scozia, diede al mondo otto figli e si adoperò molto per il bene del suo regno e della Chiesa, unendo alla preghiera e ai digiuni la generosità verso i poveri e offrendo, così, un fulgido esempio di ottima moglie, madre e regina.».<br />
Nel 1693 [[papa Innocenzo XII]] fissò la sua festa al [[10 giugno]] perché il [[16 novembre]] era già occupato da Santa [[Gertrude di Helfta]]. Tuttavia gli scozzesi per molto tempo la onorarono nel giorno della morte. Quando nel [[1969]] il [[Calendario romano generale]] venne riformato il 16 fu orbato dell'antica memoria e la sua commemorazione venne spostata a quel giorno; chi invece segue la [[Forma straordinaria]] del [[rito romano]] ha mantenuto la prima data e a novembre onora la santa mistica di Helfta. Margherita è venerata come santa anche dagli [[Comunione anglicana|anglicani]].
Diverse sono le chiese in suo onore, la più antica è la [[Saint Margaret's Chapel]] nel [[Castello di Edimburgo]] voluta da suo figlio Davide, altre sono a [[Buxted]], nell'[[Essex]], [[Aberdeen]] e [[Budapest]].
8 932

contributi