Differenze tra le versioni di "Batteria AA"

nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica visuale Modifica da mobile avanzata
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica visuale Modifica da mobile avanzata
- con convertitore integrato: parte del volume della pila è occupato da un piccolo convertitore di tensione, che fornisce 1,5V ai terminali della pila rendendola compatibile con tutti gli apparecchi fatti per funzionare con pile AA classiche. Con la stessa tecnologia esistono anche accumulatori nel formato C (mezza torcia) da 1,5V e PP3 da 9V. La carica si effettua, secondo i tipi, mediante un connettore micro USB o con un caricatore apposito.
 
I produttori si vantano di una tensione di uscita costante, che permette il funzionamento degli apparecchi che ne fanno uso a prestazioni costanti fino alla scarica completa dell'accumulatore; il rovescio della medaglia è che gli indicatori di carica degli apparecchi stessi non possono rilevarne lo stato di carica, perciò alla fine della carica si spengono senza alcun preavviso. Sono stati anche prodotti alcuni modelli che forniscono
 
una tensione che si abbassa leggermente prima della fine della scarica, ma sono molto rari.
800

contributi