Decadimento: differenze tra le versioni

213 byte rimossi ,  10 mesi fa
uso cid
(fix wl (in vista dello scorporo vedi Millibar))
Etichetta: Editor wikitesto 2017
(uso cid)
==Decadimento radioattivo==
{{vedi anche|Radioattività}}
Il decadimento radioattivo è un insieme di processi tramite i quali, alcuni [[nucleo atomico|nuclei atomici]] instabili ([[nuclide|nuclidi]]) emettono [[particella subatomica|particelle subatomiche]] per raggiungere uno stato di stabilità. È un processo statistico che segue una legge esponenziale<ref>{{Cita libro|titolo=L'Evoluzione della Fisica-Volume 3|cognome= Gian Paolo Parodi, Marco Ostili, Guglielmo Mochie Onori|editore=Paravia,p. 2006|isbn=88-395-1611-5523}} p.523</ref>.
 
Quando le forze all'interno del nucleo non sono bilanciate, ovvero il nucleo è instabile, esso tende spontaneamente a raggiungere uno stato di maggiore stabilità attraverso l'emissione di una o più particelle.<br />
I decadimenti nucleari sono stati raggruppati in tre classi principali<ref>{{Cita libro|titolo=L'Evoluzione della Fisica-Volume 3|cognome= Gian Paolo Parodi, Marco Ostili, Guglielmo Mochie Onori|editore=Paravia,p. 2006|isbn=88-395-1611-5524}} p.524</ref>:
 
* [[decadimento alfa]]
 
== Bibliografia ==
* {{Cita libro|autore3=Guglielmo Mochi Onori|titolo=L'Evoluzione della Fisica-Volume 3|cognomeautore= Gian Paolo Parodi, |autore2=Marco Ostili, Guglielmo Mochi Onori|editore=Paravia, |anno=2006|isbn=88-395-1611-5|cid=Parodi, Ostili e Onori}}
 
== Voci correlate ==
 
{{Controllo di autorità}}
{{portale|Fisicafisica}}
[[Categoria:Fisica nucleare]]