Incisioni rupestri: differenze tra le versioni

1 901 byte aggiunti ,  16 anni fa
Nessun oggetto della modifica
Si trova a circa un chilometro più a Sud del Ciappo delle Conche e contiene lo stesso tipo di figure.
 
[[Immagine:Finale Ligure - Savona - Italia - 2005 - Ciappo del Sale ubicazione.jpg|thumb|Itinerario per il Ciappo del Sale a Rocca degli Uccelli vicino a Finale Ligure]]
==== Ciappo del saleSale ====
Nel finalese
Il Ciappo del Sale (in genovese detto ("Ciappu du Sa"), è una formazione rocciosa che presenta incisioni rupestri. Si trova nell'immediato entroterra del finalese, a 320 metri sul livello del mare, vicino al paese di Portio Revelli, in località Rocca (degli Uccelli). Dei tre ''ciappi'' con incisioni rupestri nel finalese, è il più comodo e accessibile.
 
=====Accesso=====
Si prende la carreggiabile che da Finale Ligure porta a Vezzi Portio, che si chiama Via Calvisio e poi Via Finale e che percorre il fondovalle di fianco al Torrente Sciusa. Dopo circa 5 chilometri si prende una deviazione, sulla destra in salita, per Portio Revelli e dopo il tornante, si gira a destra in Via Rocca. La strada è senza sbocco, ma termina in due punti diversi, bisogna prendere quello sulla destra, il più vicino al pianoro. Qui si lascia l'auto e a piedi si discende lungo una mulattiera da Rocca degli Uccelli verso Rocca di Corno.
<br>
A circa metà strada fra le due rocche, sulla destra, in mezzo a rada vegetazione, si presenta il Ciappo del Sale.
 
=====Morfologia=====
La roccia si presenta piatta, di forma pentagonale irregolare, con il lato più lungo di 37 metri e quello più corto di 7 metri. Presenta incisioni rupestri simili a quelle del Ciappo delle Conche e del Ciappo dei Ceci con figure umane a forma di croce, vaschette, coppelle e altre figure di ignoto significato, come una figura rotondeggiante a raggiera unita ad un triangolo e una figura rotondeggiante irregolare con un punto nel centro.
<br>
Lungo il lato più lungo della pietra, si scorgono ancora oggi tracce sul calcare del passaggio dei mulattieri e dei buoi aggiogati ai carri, come è rappresentato in tante incisioni rupestri della Valle delle Meraviglie.
 
 
 
 
[[Immagine:Acquasanta - Genova - Italia - 1965 - Pietra coppelle.jpg|thumb|Pietra delle coppelle all'Acquasanta di Voltri, in provincia di Genova]]
 
==== Pietra delle coppelle ====
Nel [[1908]] [[Arthur Issel]] scoprì alle Giutte, sopra [[Acquasanta]] di [[Voltri]], in provincia di [[Genova]], in località Bric Caramello, a quota 510 metri sul livello del mare, una roccia di talcoscisto recante incisioni rupestri prevalentemente di epoca preistorica.
5 411

contributi