Lecco: differenze tra le versioni

4 byte aggiunti ,  11 mesi fa
m (Annullata la modifica 122006721 di 151.60.72.166 (discussione))
Etichetta: Annulla
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
=== Orografia ===
[[File:ResegLecco.jpg|thumb|upright=1.8|Veduta invernale del Resegone]]
La conca nella quale giace Lecco è circoscritta, a nord, a est e a sud-est, da una catena montuosa di notevole altezza, calcarea e dolomitica, dominata dal [[Resegone]] e dal [[gruppo delle Grigne]]<ref>{{cita web|url=http://www.scoprilecco.it/montagne/le_grigne.htm|titolo=Descrizione gruppo montuoso delle Grigne|accesso=21 febbraio 2013|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20121106094609/http://www.scoprilecco.it/montagne/le_grigne.htm|dataarchivio=6 novembre 2012}}</ref> mentre a ovest è delimitata dai rilievi collinosi della Brianza nord-orientale che culminano nel [[monte Barro]]. Lecco è più propriamente così delimitata: a nord si innalza il massiccio del [[Monte Coltignone]], prevalentemente di [[calcare]] e [[dolomia]] di [[Calcare di Esino|Esino]], affacciando direttamente sulla conca cime meno elevate, come il [[Monte San Martino (Orobie)|monte San Martino]], il [[Monte Melma]] e il Monte Albano. A est il gruppo del Resegone, che, con i suoi 1875 metri [[s.l.m.]], domina la città caratterizzando il paesaggio lombardo sin da Milano. È così chiamato a causa dei suoi molteplici denti rocciosi che, visti dall'abitato, lo fanno assomigliare a una sega di gigantesche dimensioni; il Monte Serada, che domina imponente con le sue propaggini, che sono i [[Piani d'Erna]] e il Pian Serada<ref>{{cita web|url=http://www.scoprilecco.it/montagne/resegone.html|titolo=Descrizione gruppo montuoso del Resegone|accesso=21 febbraio 2013|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20121008003241/http://www.scoprilecco.it/montagne/resegone.html|dataarchivio=8 ottobre 2012}}</ref>. A sud-est, oltre [[Maggianico]], la maggiore elevazione è rappresentata dal Magnodeno<ref>{{cita web|url=http://www.scoprilecco.it/montagne/magnodeno.htm|titolo=Descrizione del monte Magnodeno|accesso=21 febbraio 2013|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20120702085358/http://www.scoprilecco.it/montagne/magnodeno.htm|dataarchivio=2 luglio 2012}}</ref>. A ovest si elevano i rilievi collinari estremi della Brianza nord-orientale, tra cui spicca il monte Barro<ref>{{cita web|url=http://www.scoprilecco.it/montagne/monte_barro.htm|titolo=Descrizione Monte Barro|accesso=21 febbraio 2013|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20110313143335/http://www.scoprilecco.it/montagne/monte_barro.htm|dataarchivio=13 marzo 2011}}</ref> nel quale è stato costituito l'omonimo [[Parco naturale del Monte Barro|parco regionale]] a tutela della flora e fauna che custodisce.
 
=== Sismologia ===
Utente anonimo