Differenze tra le versioni di "Idriss Déby"

Etichette: Modifica visuale Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica da mobile avanzata
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Déby ha aggiunto "Itno" al suo cognome nel gennaio 2006. Poligamo, ha avuto quattro mogli entro il 2018: Zina Wazouna Ahmed Idriss, Hadja Halimé, Hinda Déby Itno (matrimonio nel 2005) e Amani Musa Hila (matrimonio nel 2012). BBC News ha anche menzionato una quinta moglie di nome Ali Bouye. Déby ha avuto almeno una dozzina di figli.
 
Nel settembre [[2005]] ha sposato Hinda (nata nel [[1977]]) nel settembre [[2005]]. Rinomata per la sua bellezza, questo matrimonio ha attirato molta attenzione in Ciad, a causa delle appartenenze tribali è stato visto da molti come un mezzo strategico per rafforzare il sostegno a Déby.<ref>{{Cita news|lingua = en|autore = Emily Wax|url = https://www.washingtonpost.com/wp-dyn/content/article/2006/05/01/AR2006050101503.html|titolo = New First Lady Captivates Chad|editore = [[The Washington Post]]|data = 2006-05-02|p = A17|accesso = 2021-04-20}}</ref> Sebbene non fosse la moglie più vecchia o nuova di Déby, Hinda Déby era considerata la "First Lady del Ciad" a causa delle sue influenti posizioni nel governo e nella politica. Hinda era membro del Gabinetto Civile della Presidenza, nel ruolo di Segretario Speciale. Figlia di un alto diplomatico ciadiano, Hinda Déby Itno ha la doppia cittadinanza ciadiana e francese. Lei e Déby ebbero cinque figli, tutti nati a [[Neuilly-sur-Seine]] e tutti con nazionalità anche francese.
 
Il 21 gennaio 2012, Déby ha sposato la sua ultima moglie, Amani Musa Hila, una nazionalista sudanese, membro della tribù Zaghawadi e figlia del leader della milizia Janjaweed Musa Hilal nel Darfur. Il matrimonio è stato visto come un modo per rafforzare i legami bilaterali tra Ciad e [[Sudan]] a seguito di un accordo del 2010 per normalizzare le relazioni diplomatiche.
Utente anonimo