Differenze tra le versioni di "Settore primario"

-collegamento rosso
m
(-collegamento rosso)
 
}}</ref>
 
Si tratta dunque di un settore molto importante per l'uomo, riguardante attività che concernono i [[bisogno primario|bisogni primari]] di [[sopravvivenza]] dell'individuo è pertanto sono storicamente le prime attività economiche poste in essere dall'uomo già dall'antichità. Di essa si occupa il ramo della [[politica economica]] nota come [[politica agraria]] ed è studiata dall'[[economia e politica agraria]].
 
Secondo la [[legge dei tre settori]], nelle [[economia|economie]] meno progredite il settore primario occupa gran parte della [[forza-lavoro]], che si sposta poi successivamente e progressivamente verso i [[settore secondario|settori secondario]] e [[settore terziario|terziario]] al progredire della [[società (sociologia)|società]] stessa<ref name="supereva">{{Cita web|url=http://guide.supereva.it/economia_politica/interventi/2008/09/337962.shtml|titolo=I settori dell'attività produttiva|autore=Francesco Venuti|editore=Moqu ADV|data=|accesso=22 maggio 2017|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20150509082231/http://guide.supereva.it/economia_politica/interventi/2008/09/337962.shtml|dataarchivio=9 maggio 2015|urlmorto=no}}</ref><ref name="Treccani" />.