Differenze tra le versioni di "Gulf Oil Corporation"

nessun oggetto della modifica
(→‎Promozione e marketing: sposto in discussione)
Nel 1975, diversi alti dirigenti della Gulf, incluso il presidente Bob Dorsey, furono implicati nell'erogazione di "contributi politici" illegali e costretti a dimettersi dalle loro posizioni.<ref>{{Cita pubblicazione|data=1948-04-12|titolo=ACS President Testifies Before Senate Committee|rivista=Chemical & Engineering News Archive|volume=26|numero=15|pp=1066–1067|accesso=2021-07-26|doi=10.1021/cen-v026n015.p1066|url=http://dx.doi.org/10.1021/cen-v026n015.p1066}}</ref>
 
Le operazioni di Gulf in tutto il mondo si ritrovarono a dibattersi finanziariamente nella recessione dei primi anni '80; la direzione della compagnia adottò quindi una serie di strategie per mantenere la redditività. Nell'ambito dell'abbandono dei mercati meno proficui, la rete italiana fu ceduta a [[Kuwait Petroleum Italia|Q8]] nel 1984.<ref name=":3" />
 
Nello stesso anno, la Gulf fu acquistata dalla [[Chevron Corporation|Chevron]].
 
== Altri progetti ==
20 834

contributi